ULTIM'ORA

Pennetta storica, in finale a Open Usa!

C_29_articolo_1076895_upiImgLancioOriz

di Serena Paoletti - Storica, meravigliosa impresa di Flavia Pennetta, che è in nale agli Open Usa.
E Fabio Fognini, danzato, esulta su Twitter. “Strepitosaaaaaaaaaaa”, scrive il ta azzurro sul suo prolo Twitter, blicando anche una foto della brindisina dopo la sul cemento di Flushing Meadow.

La brindisina ha vinto la seminale contro Simona Halep, rumena n° , 6-1 6-3, con una gara dominata.
Pennetta attende la vincente Serena Williams-Roberta Vinci, facendo il per l’ex compagna di doppio.
E’ la prima nale Slam per l’italiana.

Nemmeno il più ottimista poteva immaginare Flavia in nale. E’ basta un’ora per schiantare la Halep, agli Us Open mai oltre il quarto turno da cui fu einata 6-2 7-6(3) nel 2013, proprio dalla brindisina. E proprio quell’anno ricorda l’unica seminale americana della Pennetta allora arresasi a Vika Azarenka.
Stavolta non è stato così, Flavia facendo tes dell’esperienza ha conquista la gloria.

NOTE. Senza storia il match dell’Artur Ashe. La Pennetta gioca il miglior della sua vita proprio al momento giusto: dopo tre game di studio, Flavia strappa il servizio alla Halep e si ripete al sesto, annichilendo l’avversaria con un inatteso 6-1. Nel secondo set la rumena sembra reagire con vigore, ma la Pennetta è bravissima a reggere e a conquistare cinque game consecutivi da 1-3 per chiudere il match in soli 59 minuti. Spettacolari gli due giochi, con Flavia che completa l’opera grazie ad un dritto incrociato da urlo.

E’ la quarta nale in uno Slam per un’azzurra, ma no ad ora le soddisni erano arrivate solo sulla terra rossa di Parigi. Al Roland Garros aveva trionfato nel 2010 Francesca Schiavone, arrivata in nale anche nel 2011, mentre l’anno successivo era stata ad arrendersi solo all’ultimo atto a Maria Sharapova. E in giornata potrebbe arrivare anche la quinta: nell’altra seminale Roberta Vinci è chiamata all’impresa contro Serena Williams, alla caccia del Grande Slam.