ULTIM'ORA

Pazzo Real, 3-2 a Vilareal e Bale segna ancora!

real_madrid_villarreal_getty

di Carmen Castiglia - Il s’impone 3-2 in rimonta a Villarreal e resta solo in testa a +1 sul Barça.
Sotto 0-2 al 56′, la squadra di Zidane ribalta grazie a Bale, Ronaldo e Morata.
All’Estadio de la Ceramica va in scena una partita pazza dove, dopo un primo tempo ricco di capovolgimenti di fronte ma senza gol, nella seconda frazione succede di . Il Villarreal rientra dagli spogliatoi assatanato e al 50′ passa in vantaggio con una girata di destro a incrociare di Trigueros che fulmina Navas. Il Real, così come era capitato mercoledì a nel , va letteralmente in tilt e sei minuti più di subisce il secondo gol: Bakambu prende di infilata Sergio Ramos centralmente e segna con un bel sinistro a fil di palo. si del Villarreal in delirio ma i due schiaffi svegliano le merengues. Al 61′ Ronaldo colpisce un incredibile palo no con un sinistro al volo, due minuti dopo Bale accorcia le distanze con un’inta su traversone di Carvajal dalla destra. E’ assedio Real e al 71′ arriva l’episodio che cambia la partita: su un tiro di Kroos la palla carambola sul braccio di Bruno Soriano e per l’arbitro è rigore. Restano forti dui e la decisione del direttore di gara manda su tutte le furie il tecnico della squadra di casa, Escribà, espulso per proteste. Dal dischetto Ronaldo non sbaglia e siamo 2-2. Ma non finisce qui. Al 77′ Morata rileva un inconcludente Benzema e sei minuti più di la mossa di Zidane si rivela determinante: Marcelo si invola sulla sinistra e mette in mezzo un cross teso: l’ex ntino colpisce di testa da due passi e trafigge Fernandez che tocca il pallone ma non riesce a trattenerlo. E’ il gol che scaccia i fantasmi e riporta il in vetta alla classifica a +1 sul e con una partita ancora da recuperare. Ma la sensazione è che la Liga sia più che mai aperta.