ULTIM'ORA

Papere: chi scaglia la prima pietra? Da Gigio a Gigi, le indimenticabili.

Italian national soccer team training section in Coverciano

di Paolo Jr Paoletti - Donnarumma dimentichi in fretta: la papera che ha determinato il pari di Pescara, probabilmente terrà il Milna fuori dall’ ma non è stata la prima e non sarà l’ultima fatta da grandi portieri!
‘Paperissima’ infatti appartiene alla storia del calcio e sono tante i Numeri 1 che ci sono cascati.
Ricordate Dino Zoff ai Mondiali del 1978 contro l’Olanda?
E gli errori di Gigi Buffon ai suoi inizi ntini in un match contro il , successivamente nella sua lunga carriera, un po’ comici contro il Lecce e l’?
Indietro nel tempo, emergono l’errore del nerazzurro Giuliano Sarti che, contro il Mantova su tiro di Beniamino Di Giacomo, fu decisivo per perdere lo 1967, che andò alla anziché alla Grande .

Rimasero celebri gli errori di Enrico Garella che, prima di trasformarsi in ‘Garellik’ e vincere scudetti con le maglie di Verona e Napoli, ai tempi della venne soprannominato ‘Garella paperella’ dagli stessi biancocelesti.

Celebre anche un errore di Luca Marchegiani con la maglia dell’Italia del ct Arrigo Sacchi: una sua uscita a vuoto nella partita delle qualificazioni mondiali contro la Svizzera favorì il di Chapuisat. Rimangono nell’immaginaria collettivo anche gli ‘svarioni’ di Dida con la maglia del contro il Leeds in League.
Nella stagione in corso, Donnarumma a parte, spicca la papera di Samir Handanovic in -Cagliari. Insomma, Gigione è in ottima compagnia.