ULTIM'ORA

Pallotta affonda Garcia: non è vincente.

pallotta-garcia1

di na Collina – Il giorno dopo il pareggio contro il , dagli Stati Uniti arriva il durissimo sfogo di : “La partita di ieri mi ha disgustato. La condizione atletica è molto buona, e questo è un fatto. Penso però che alla squadra manchi la mentalità vincente”.
L’, dunque, è rivolto direttamente a Rudi , che sabato aveva parlato anche di un calo fisico della squadra.

Questione di ore. Spalletti è il nome per la successione. Ma si ipotizza anche un tutor per che sistemi la fase difensiva. L’esonero al costeree 15 milioni di euro.

La pazienza dei è finita e la testa della classifica è lontana. Spalletti è pronto a subentrare in corsa. L’ambiente a Trigoria è infuocato e sono previste stazioni. Problema di uomini e di condizione fisica, ma anche e soprattutto di testa come ammesso da a fine partita: “Non è facile giocare con la paura”.

Il tecnico ha grandi responsabilità, ma anche lo staff atletico scelto in estate dalla dirigenza, senza l’ok del mister, non è da meno nonostante la difesa di . I moltissimi infortuni accusano. Contro il gli ultimi due di una serie di 14: preoccupano infatti le condizioni di Manolas e Naingan.

Il primo è uscito a fine primo tempo per un risentimento muscolare e ha lasciato il posto a Castan facendo affondare la difesa, mentre il secondo ha resistito fino al triplice fischio toccandosi più e più volte la coscia.
C’è preoccupazione.

I NUMERI.
Ottavo della nel quarto d’ora iniziale – primato stagionale in Serie A.
Sesto assist stagionale per Miralem Pjanic – nessun giocatore ne ha fatti di più in questa Serie A.
Pjanic è stato insieme a Gervinho uno dei giocatori giallo a fare più tiri stasera, ma nessuna delle sue tre conclusioni ha trovato lo specchio della porta.
Rüdiger è il 14º marcatore stagionale della – un primato stagionale in Serie A.
Terzo di Juraj Kucka alla in sei sfide di Serie A – i giallo sono la sua vittima preferita. Kucka ha trovato il primo della stagione col suo 25º tiro, interrompendo una serie di 17 presenze senza segnare.
Francesco Totti non giocava da 105 giorni – per lui presenza numero 592 in Serie A, eguaglia Pagliuca, al terzo posto all-time dietro a Maldini e J.Zanetti.
La differenza di età tra Sadiq Umar e Francesco Totti (che l’ha sostituito oggi) è 20 anni, 4 mesi e 7 giorni.
Quattro delle ultime sei sfide tra e sono finite in parità.
La ha pareggiato quattro delle ultime cinque partite di campionato (1V).
43.6%: possesso palla più basso della in casa in questo campionato.