ULTIM'ORA

Palliativo Europa, via DeLaurentis per tornare grandi.

de-laurentis-258

di Paolo Paoletti - Napoli-Atalanta conta poco! La Roma è a pezzi, Genoa potrebbe chiudere i conti dell’alta classifica.
Il campionato è finito con l’1-0 di Zaza al Napoli: con i 15 punti di vantaggio in attesa del San Paolo la serie A è il campionato più mediocre d’Europa.
Inutile nasconderlo: in Liga si gioca a calcio come in nessun altro paese ed il rischio di 2 finali tutte spagnole in ed Europa League lo confermano.
Il punto è perchè?
Facile: i club associati come e sopratutto Barça godono di budget inarrivabili che cosente acquisti come Bale (100 milioni) e Naymar (altrettanti anche se non ci sono prove, ma sentenze della finanza in Spagna e Brasile). Per questo Florentino Perez rischia alle prossime presidenziali, meno al dove è ancora fresco il triplete dello scorso anno.
In tranne la Juventus che ha puntato su un piano industriale e una ricapitalizzazione da 120 milioni che ha fruttato 5 scudetti di fila, Stadium, J Village e chi più ne ha ne metta…non c’è concorrenza. Perchè non ci sono soldi.
Se , Sensi, adesso perfino Berluasconi – con Ferlaino – i migliori presidenti dell’ultimo trent’ennio hanno venduto e stanno vendendo, la strada è tracciata: l’ non sa passare dal mecenatismo all’industria calcio ed è scomparsa dal panorama europeo.
Ma Roma, e non possono rinunciare al grande palscoscenico europeo e quindi ai Presidenti non è restato che vendere. Prima Sensi a Pallota, poi a Thohir, adesso Silvio a -filippini o chi che sia per non rimetterci anche la faccia e la storia.
Perchè il Napoli dovrebbe acntarsi di De Laurentis?
In 12 anni ha incassato 80 milioni netti, non è in grado di vincere, non ha futuro…
Perchè i napoletani devono stare a guardare come e cercano finanza e la Roma la resa dei conti dopo 2 secondi posti consecutivi e quest’anno in cui Spalletti ha mostrato cosa e come fare?
De Laurentis deve andarsene oppure mettere mano alla tasca e spendere 150 milioni per un piano industriale come quello della Juve, dove hanno vinto competenza, esperienza, finanza, ampia visione del Pianeta Calcio.
Elementi sconosciuto al cinepresidente che abbarbicato al bilancio, non sa cosa sia il calcio, se non la mucca da mungere come ha saputo mungere in 12 anni.
Non è giusto.
Questo Napoli è stato fatto da Benitez, Sarri lo sa. Hysaj e Allan i soli nuovi.
E in 5 mesi sono stati incassati pesanti no in faccia da Caceres (a fine contratto Juve), Klaassen (x), Gomez (), Suarez (Villa), perfino Conti dell’Atalanta.
E Toprak, centrale di difesa del Bayer Leverkusen, ha scelto il Borussia Dortmund dove lascia Hummels.
Se nessuno vuol venire al Napoli, un motivo ci sarà…?
Sanno come devono sapere i napoletani che De Laurentis ha i mesi contati: la fortuna di questi anni, non durerà in eterno e allora saranno guai!
Aurè…ma perchè non te ne vai?