ULTIM'ORA

Orizzonti Viola, ADL: felice per Firenze e Sosa.

conferenza-stampa-di-paulo-sousa_438643

di Chiara Beni – Fiorentina prima dopo 17 anni, dopo il 4-1 all’Inter sotto gli occhi stupefatti di San Siro, Andrea esce allo scoperto…. “E’ la del gruppo, la che volevamo per Firenze, io in primis. Quando hai fiducia e vedi il gruppo che cresce di settimana in settimana, con un po’ di pazienza state vedendo anche gli ultimi arrivati cosa stanno facendo. Adesso bisogna se con i piedi per terra e continuare così: continuare con il bel gioco e dare soddisni importanti ai nostri tifosi che se le meritano. Paulo Sousa sta facendo un gradissimo lav. Mi hanno fatto un bel regalo per i miei 50 anni”.

Poker a San Siro, è la consacrazione della Fiorentina e di Paulo Sousa: “L’atteggiamento è stato fantastico, sono molto soddisfatto. Voglio vedere la mia squadra giocare sempre così”. Qualcuno sogna lo scudetto: “Siamo isti, ci sono squadre più attrezzate di noi, ma doiamo cercare di vincerne il più possibile”. Kalinic protagonista: “Ha cnato il lav con gol importanti”.

“Voglio vedere la mia squadra giocare sempre così, in casa e in trasferta – dice Paulo Sousa – ha pronunciato la parola scudetto? Ha pronunciato la parola grazie, anche perché era il suo . Noi doiamo essere super isti, doiamo affrone tutti con molto coraggio. Per ora ci stiamo riuscendo ma arriveranno anche le difficoltà. La cosa che mi è piaciuto di più di stasera è la velocità nella manovra, ogni volta affrontiamo squadre che ci creano difficoltà diverse, oggi non aiamo mai aassato i ritmi, nel secondo tempo aiamo gestito. Kalinic ci da molta profondità, ha trovato subito intesa con la squadra, è molto umile, tecnicamente forte e oggi ha cnato tutto il suo lav con dei gol importanti. sta vivendo un momento di riabilitazione, non è facile gestire le emozioni per lui, ha una voglia pazzesca di giocare, è sempre pronto e sicuramente in questa stagione arriverà il suo momento”.