ULTIM'ORA

L’insofferenza Sarri? I ferri corti sono da Natale.

sarri-de-laurentiis

di Paolo Paoletti - Brutta razza i giornalisti: adesso ci si accorge che tra Sarri e De Laurentis c’è qualcosa che non va?
Una volta non era così, perchè una volta la ricerca della verità era il vero motivo della professione al riparo dall’inquinamento della popolarità, del consenso mediatico e negli ultimi anni soprat dai cui è sottomesso come se gli internauti fossero il Mondo e non fuori dal Mondo!

Il Corriere del Mezzogiorno, governativo un giorno sì e l’altro no, si è svegliato, ‘scoprendo’ che Sarri ne ha le tasche piene del cinepresidente, dei suoi metodi, della sua arroganza.
E’ così da , quando Sarri si aspettava una gratificazione spontanea per il lavoro svolto e poi rinforzi adeguati per provare a vincere. Un’occasione che al vecchio ma inesperto tecnico si prospettava irripetibile, come poi è stata.

La riposta fu:
1. il contratto non si tocca, deciso solo io come, se e quanto fare;
2. niente rinforzi, solo prospetti. Che poi neanche sono arrivati, vedi Regini;
3. questa rosa non ce la fa? l’obiettivo è unico: i della Champions, ovvero il secondo posto.
Alle ortiche Coppa ed !!!

De Laurentis era passato dal maestro Benitez per 2 anni ai confini della vera Europa, con un terzo posto e un terzo diventato quinto per colpa di Higuain…a un esordiente speranze, ma dal carattere difficile. Sperava e illudeva.

Adesso è il momento della scelta?
No, non c’è scelta: De Laurentis ha bisogno di Sarri, dell’ennesimo coperchio che ripari dal futuro di Higuain e dal prossimi .

Ma…
Sarri vuole un aumento da 2,5 milioni, garantiti almeno per 2 anni. Da secondo non capisce perchè non dovrebbe re almeno la metà di .
Vuole dignità, einando l’unilateralità del contratto, che gli consente soltanto di dimettersi peraltro con una penale.
Vuole i giocatori di cui si fida, non solo dell’, per ridisegnare una s quadra che non sia schiava del 4-3-3!

Totale: 50 milioni! Perchè questo è il solo linguaggio che De Laurentis capisce.
sommato l’utilizzo di tutti i che arriveranno dalla qualificazione Champions e qualche cessione.
Diverrebbero 70 con la conferma di Higuain, al quale bisognerebbe riconoscere l’aumento a 9 netti l’anno!

Un programma biennale per provarci, sopra in !

Putroppo Sarri non ha capito niente di De Laurentis… i 30 milioni della Champions sono già accantonati per ripagare il rosso da -13 del bilancio scorso, il rosso da -10 di Filmauro, gli stipendi cui il CdA – De Laurentis Family più Chiavelli – è stato costretto a rinunciare! Per questo l’Aurelio trema al solo pensiero di finire terzo, vedendo in fumo la sicurezza dell’incasso e un’estate tranquilla. Caso-Higauin a parte!

Dalla classifica dipenderà , e intanto a tutti è stata tappata la bocca con un silenzio stampa dittatoriale che Sarri non ha buttato giù.

La panchina da uditore di Alberto Grassi e la ‘vacanza’ ben pagata di Regini sono la risposta alle imposizioni di DeLa.
L’Avvocato Pellegrini, cui è stato chiesto il silenzio dietro promesse di ritorsioni, ha pronto per sedersi al tavolo.
Mancano 3 partite e 20 giorni all’incontro di mercoledi 18 maggio. Classifica permettendo!