ULTIM'ORA

Ok la prima: Italia 2-1 a metà dell’opera!

mondiali-distorsione-alla-caviglia-per-buffon-dubbio-su-debutto_d7f69593-bd7d-4261-b4ef-51c330ca7553-2

Ansa – Due lampi, uno di Marchisio e l’altro di , illuminano la notte amazzonica rendendo brillante l’avvio dell’avventura per l’. Gli azzurri di dunque battono ancora una volta l’ di Hodgson, che pure e’ stata capace nel primo tempo di creare molte occasioni, anche al di la’ del del momentaneo pareggio realizzato da Sturridge. Ma la sostanza e’ tutta nel 2-1 nale, meritato: e nella consapevolezza che il successo a sorpresa ottenuto dalla Costa Rica sull’ cambia, oltre che le gerarchie del girone, le prospettive: ora il 20 giugno a Recife gli azzurri non sono chiamati a tutti i costi alla vittoria, e questo psicologicamente aiuta. In una serata in cui le condizioni catiche hanno inciso meno del previsto, positivo comunque il responso sulle condizioni atletiche dell’, sicuramente migliori di quelle degli avversari che hanno chiuso la gara con crampi e lingua di fuori.

E positive anche le considerazioni sulla prestazione di alcuni dei protagonisti: oltre all’acclamato , Candreva, Marchisio e Sirigu, che non ha fatto sentire la mancanza di Buffon. Gli infortuni che hanno costretto a modicare in avvicinamento l’impianto della squadra azzurra si erano susseguite no all’immediata vigilia, con una distorsione alla caviglia sinistra per Buffon: l’ha sostituito con Sirigu, all’esordio come pure Paletta chiamato a fare il centrale con slittamento sulla sinistra di Chiellini. Il modulo e’ rimasto il 4-1-4-1 con i due registi Pirlo e Verratti.