ULTIM'ORA

90 anni: il San Paolo fischia, ADL fugge!

Curva-B-San-Paolo

di Paolo Paoletti - Festa super! Colpa di De Lauretis in e per !!
La cessione di , solo Tonelli e Giaccherini in entrata, Milik con la maglia del Napoli ma senza rma sul contratto annunciato con un tweet, due gol di Koulibaly che vuole andare via, a secco Gabbiadini merce di scambio per la fantomatica offerta
Di per meritarsi l’attesa e terribile schiata che ha accolto l’entrata sul terreno di gioco di De Laurentis mentre i ragazzi del Volo provavano ‘O sole mio’ gelati dall’incomprensibile – per l – comportamento del pubblico!!!
Vista l’aria che tirava DeLa è fuggito in tribuna dove è rimasto silenzioso il tempo….

Mettiamoci l’interminabile la fuori dai botteghini del San Paolo per i biglietti omaggio offerti all’ultimo momento per riempire un po’ gli spalti ma solo per i distinti inferiori e superiori!
Quando da venerdi scorso 3000 ‘fessi’ avevano già comprato e pagato il biglietto!!!!

Questo è il Napoli, un allo sbando in balia delle fesserie del cinepresidente!!!!!

schi anche al lmato con i gol di Higauin, il cui fratello-manager Nicolas ha risposto così a Sportitalia: “E’ stato un no alla gestione . Gonzalo ha sempre difeso la maglia dando sempre il massimo. Dopo 3 anni abbiamo scelto di andare via. Ogni persona, in questo gioco, difende i propri interessi. Noi abbiamo un’idea e sappiamo che molti napoletani hanno capito che il problema non è né la città né la tifoseria, il problema è il modo di pensare del presidente. Gli auguri per i 90 anni del Napoli? Napoli è una grande città con una ricchissima, il nostro problema era solo col presidente. Mio fratello ha fatto una scelta globale, per come lavora e per la serietà della Juve: una sda con la responsabilità di lottare per Scudetto e . De Laurentis dice che Gonzalo è un grande attore, secondo me lo è il presidente perché è molto felice di aver incassato 90 milioni”.

Un primo agosto decisivo anche nel tifo della curva A: i tanti gruppi tra cui, Brigata Carolina, Masseria Cardone, Vecchi Lions e Mastiffs,hanno sciolto il ‘Movimento’. Da ieri sia in casa sia in trasferta, ogni gruppo agirà autonomamente. Serio problema.

In campo resiste il mistero Tonelli che a Dimaro non si è mai allenato con i compagni.
Hamsik ha rinnovato a vita ed è l’unico felice, Jorgino ha chiesto di non parlare più di Hiaguain.
Lorenzo Insigne spedito in tribuna.

Ecco un pesniero su tutti…
Rafael e Sepe dal 46′, spettatori.

Hysaj ha mantenuto la forma . Cresce. Dal 57′ Maggio che riesce ancora a correre.
Albiol gioca di consuetudine, i nizzardi sono innocui. Dal 46′ Chiriches fa passerella.
Koulibaly segna per andarsene: di testa in solitudine e di esterno sinistro fortunosamente in mischia.
Ghoulam, affonda sull’out mancino con e senza palla. Quest’anno giocherà la Coppa d’Africa. Dal 46′ Strinic: solo corsa.

David Lopez, solita quantità che non basta neanche in una amichevole celebrativa. Dal 46′ Allan, al quale mancano ancora gli inserimenti che hanno conquistato la piazza.
Valdiori, dirige i lavori come in allenamento. Pronto ad andare a Bologna. Dal 46′ Jorginho: poca roba.

Hamsik:’copre’ quando obbligato, affonda perché deve. Nessun lampo. Dal 66′ Grassi, mezz’ora che non scioglie il dubbio sul perchè sia al Napoli.
Callejon, c’è poco da prodigarsi, fa movimento e attacca la profondità senza esiti. Dal 70′ Roberto Insigne: ci prova senza brivido da gol.
Mertens: una volta puntare la porta e segna con la complicità di Hassen portiere avversario addormentato.

Gabbiadini, abulico e con la testa altrove. Annaspa, non trova varchi e giocate. Dal 57′ El Kaddouri: corre…

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply