ULTIM'ORA

Spagna, Russia, Inghilterra ad 1 punto. Uruguay e Messico, spareggi.

Calcio: Mondiali Brasile 2014; le nazionali già qualificate

di Paolo Paoletti Jr – Oggi si decide tutto per 2014.

Europa, Centro e SudAmerica staccheranno altri 7 ‘pass’ quindi 21 squadre qualificate, cui si aggiungeranno le ultime 11 nazionali con i playoff di novembre: 4 europee, 5 africane, 1 tra la Uruguay-Giordania, 1 tra Nuova Zelanda e il 4° Concacaf.

In Europa quasi fatta per Spagna, , Inghilterra e Bosnia cui basta poco per evitare i playoff. Oggi si definiranno le 9 seconde classificate europee: chi avrà meno punti sarà esclusa, le restanti 8 affronteranno gli spareggi.

Ecco la situazione:

Girone A: Belgio qualificato, Croazia agli spareggi.
Girone B: Italia qualificata. Bulgaria (13), Danimarca (13), Armenia (12) per il 2° posto, a rischio per i pochi punti in classifica.
Girone C: Germania qualificata, Svezia agli spareggi.
Girone D: Olanda qualificata. Turchia (16), nia (16), Ungheria (14) per il 2° posto. I turchi rischiano contro l’Olanda.
Girone E: Svizzera qualificata. Islanda (16) e Slovenia (15) per il 2° posto (domani Norvegia-Islanda e Svizzera-Slovenia).
Girone F: Alla serve 1 punto per vincere il girone. Portogallo ai playoff (domani Azerbaijan- e Portogallo-Lussemburgo).
Girone G: Bosnia e Grecia a pari punti, differenza reti per i bosniaci cui basterà vincere (Grecia-Liechtenstein e Lituania-Bosnia).
Girone H: Inghilterra (19) e Ucraina (18) si giocano il 1° posto. Ucraini favoriti a San Marino, Inghilterra soffrirà con la Polonia.
Girone I: Alla Spagna (17) serve 1 punto per qualificarsi. Francia (14) allo spareggio.

In Sud America gara clou a Santiago: a Cile-Ecuador (25 punti) basterà il pari per mandare l’Uruguay a spareggiare contro la Giordania. Uruguay (22 punti) affronta l’.
Situazione simile nella zona Concacaf: Honduras cerca 1 punto contro Giamaica per condannare il Messico – che deve comunque battere il Costa Rica – ai playoff contro Nuova Zelanda.

Infine i 5 pass africani: Ghana-Egitto completa i playoff di andata.
Il ritorno dal 15 al 19 novembre: Costa d’Avorio-Senegal (3-1); Etiopia-Nigeria (1-2); Tunisia-Camerun (0-0); Burkina Faso-Algeria 3-2.