ULTIM'ORA

Non è più il Napoli di Sarri, ma a Torino ci sta tutto!

milik.napoli.pacca.spalla.insigne.2017.18.750x450

di Paolo Paoletti - Il vince in rimonta 4-2! Basta? Si, almeno fino a domenica quando - dirà tutta le !
Gli azzurri sono stanchissimi, irriconoscibili. Ed hanno un solo, vero fuoriclasse: il pulico.
Come contro il è stato proprio l’incoraggiamento del popolo del a ridare un’anima al .
Un svuotato, lento, distratto, che ne becca altri 2 in casa… stavolta dall’Udinese!
Oddo aveva detto che la trasferta a Fuorigrotta non gli essava, si è illuso anche lui per 50 minuti.
Ma grazie a Insigne, Milik, Albiol e Tonelli (!) domenica Sarri si presenterà al big match scudetto a soli 4 punti dalla .
L’Udinese gioca copn disinvoltura, pressa alto, approfitta di una svogliato e il vede i fantasmi quando Jankto sblocca al 41′. Il solito recupero consente a Insigne al 45′+ 2′di pareggiare prima dell’vallo e il ‘dettaglia’ è la chiave della gara e del risultato.
Anche se appena rientrati (55′) Ingelsson batte ancora Reina.
Albiol dà il la alla rimonta (64′), completata da Milik (70′) e da Tonelli (75′).
Nel finale traversa di Perica.
Morale. Il è lì ma non è più lui. Gioca sull’inerzia della classifica e con la forze dell’illusione.
Basterà oppure no, lo sapremo tra qualche gionro.
Invero, la a Crotone ha lasciato 2 punti nella sua gara più brutta della stagione.
- è un esame decisivo anche per le capacità di di rianimare questa .Vedremo.

TABELLINO. -UDINESE 4-2
(4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Tonelli, Mario Rui; Zielinski, Diawara, (12′ st Mertens); Callejon (37′ st Rog), Milik (28′ st Allan), Insigne. A disp.: Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Milic, Jorginho, Ounas, Machach, Leandrinho. All.: Sarri
Udinese (3-5-1-1): Bizzarri; Nuytinck, Danilo (31′ st De Paul), Samir; Zampano, Barak, Balic, Ingelsson, Pezzella (24′ st Ali Adnan); Jankto (32′ st Widmer); Perica. A disp.: Scuffet, Borsellini, Pontisso, Fofana, Czza, Maxi Lopez, Ndreu, Djoulou. All.: Oddo
: Calvarese
Marcatori: 41′ Jankto (U), 47′ pt Insigne (N), 10′ st Ingelsson (U), 19′ st Albiol (N), 25′ st Milik (N), 30′ st Tonelli (N)
Ammoniti: Danilo (U), Mario Rui (N), Ali Adnan (U)