ULTIM'ORA

Nela: occasione sprecata, si vince con la difesa!

nela-2

di Paolo Paoletti - A ‘Il Bello del ’ di canale 21 lunedi sera ho sintetizzato 3 motivi con cui bisogna commentare la stagione del :
1. Motivo.
I primati sciorinati da Sarri, confondono. contano sono nell’ordine:
a. miglior difesa vantata ancora dalla con soli 20 gol subiti;
b. miglior differenza reti ancora a vantaggio della Juve con +40;
c. miglior appannaggio della Roma con 80 gol fatti.

2. Motivo. Il a gennaio non ha fatto ciò che doveva, con 2 grandi giocatori poteva veramente provare a vincere lo scudetto.
La Roma infatti ha recuperato in classica no a sorare il secondo posto grazie a 2 innesti ben riusciti con El Shaarawy e Perotti. Oltre che sarebbe dovuto arrivare prima.

3. Motivo. Nel dna di manca la competitività che signica correre per vincere.

Oggi Sebino Nela, un ottimo difensore che ha giocato anche a , proprio negli anni in cui sono stato dirigente del azzurro ha confermato così:
“Ci sono dei numeri che a volte portano fuori strada, a volte valgono molto più le difese piuttosto che gli attacchi, ma Roma e quest’anno hanno sprecato un’occasione perché è vero che la Juve ha fatto tantissimo nel girone di , ma la partenza a rilento avrebbe permesso alle due formazioni di mettere più pressione ed invece sia il che la Roma hanno perso colpi. La gestione delle partite vanno analizzate, ma certe cose si costruiscono col tempo e se la vince da 5 anni è perché prima di gioca con lo stesso portiere e la stessa difesa da 5 anni”.

Chi è competente e non ha interessi personali può solo dire la verità!