ULTIM'ORA

Napoli tra i fischi: 0-0 con la Dinamo, ottavi a rischio!

mertens.napoli.dinamo.kiev.2016.750x450

di Paolo Paoletti – Napoli-Dinamo Kiev 0-0! Il giustamente fischia di delusione e stizza!!!
Sarri chiedeva gioco, si è avuta la chiara dimostrazione che il possesso palla non da gusto a nessuno se non al tecnico…
Il Napoli non riesce a battere gli ucraini di Rebrov, ultimi nel girone, nonostante la sfida valesse una buona fetta di .
La classifica del Gruppo B per il pari 3-3 tra Benifca-Besiktas rimanda tutto a ma tra 15 giorni il Napoli avrà un solo risultato utile: la . Monotono, mai convincenti, vicini al gol solo quando entra Gaiadini e con un destro di Hamsik, che come al solito ha fatto poco o nulla, gli azzurri sprecano la più grande delle opportunità per continuare l’avventura .
La classifica non mente: e Napoli 8, Besiktas 7, Dinamo Kiev 2, in attesa di -Napoli e Dinamo Kiev-Besiktas.
Sarri deve pareggiare in Portogallo per qualificarsi, vincere per essere primo.
Ma è significativo che è il Napoli sia riuscito nell’impresa di mettere in pericolo la qualificazione nonostante il 4-2 dell’andata sulle Aguias.

TABELLINO. NAPOLI-DINAMO KIEV 0-0
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (33′ st Allan), Diawara, Hamsik; Callejon, (41′ st Giaccherini), (21′ st Gaiadini). A disp.: Rel, Jorgihno, Chiriches, Maggio. All.: Sarri.
Dinamo Kiev (4-1-4-1): Rudko; Morozyuk, Vida, Khacheridi, Makarenko; Rybalka; Yarmolenko, Sydorchuk (22′ st Orikhovskiy), Garmash, Tsygankov (15′ st Gonzalez); Besedin (36′ st Moraes). A disp.: Shovkovskiy, Antunes, Buyalskiy, Korzun. All.: Rebrov.
Arbitro: Hategan (nia)
Ammoniti: Koulibaly (N); Sydorchuk (D)