ULTIM'ORA

Napoli-Roma, sconcio difese: così paga l’Italia!

koulibaly_35

di Paolo Paoletti – Napoli-Roma, sabato al , è il meglio del no dopo la .
Al tempo stesso uno sconcio che spiega perchè siamo messi così male da rischiare di perdere con la Macedonia!
Se Flo non gioca terzino , avremo due difese, portieri compresi, senza un solo no.
Il Napoli con Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam, due spagnoli, un albanese, un franco-algerino e un senegalese.
Nella Roma Szczesny, Bruno Peres, Manolas, e Juan , un polacco, due brasiliani, un greco e un argentino.
Una babele difensiva che fa male alla e agli spettatori certamente meno inclini a legarsi ad uno straniero anzichè di un giocatore cresciuto nei settori giovanili!
Della Roma però bisogna ammettere l’impegno da sempre profuso con i giovani, affidati a mister , papà di Daniele che in tanti anni ha sfornato campioni come Totti, , Aquilani, Flo e tanti altri ancora giovani in maturazione in altri da Verde a Mazzitelli.
Il Napoli da 12 anni, da quando è arrivato De Laurentis, non sa neanche cosa sia il settore giovanile, fino al punto di non partecipare al Torneo di Viareggio per paure di figuracce che si ripetono a tutti i livelli del settore.
Fino a 2 anni fa, il budget del cinepresidente per i giovani era di 80.000 euro, una bestemmia.
Nonostante piccoli incrementi a De Laurentis dei giovani non interessa niente!
Per gli orrori del Napoli e di altri , paga la . Perchè nessuno fa niente?