ULTIM'ORA

Napoli-Milan 1-1, per Sarri è solo questione di culo!

maurizio-sarri-napoli-coach-16012016_1jo33xq9lgoov153b1efy4yae3

di Paolo Paoletti - Niente sorpasso. Anzi, un 1-1 che sa di scontta perché la resta avanti almeno per un’altra giornata.
Maurizio Sarri non nasconde il rammarico per l’occasione mancata, ma non può dire che è stata solo sfortuna!!!

Il Milan rovina la festa ai 50.000 del , un vero peccato solo per l! Il è spento mentalmente e sicamente, da più di un mese non è più il solito
nisce 1 a 1 e il secondo tempo era meglio non giocarlo: vantaggio di Insigne, su deviazione che spiazza Donnarumma. Risponde Bonaventura dopo appena 5 minuti, favorito da una fesseria di Koulibaly che va a cercare di testa una palla impossibile.

Nel nale il Milan ha 2 occasioni, e il palo di Mertens conferma che non è serata.

Il (57) resta secondo con +5 sulla (52) che lunedi aspetta gli azzurri al Franchi.
Per il Milan buon punto per il morale e la zona League: il lontano 8 punti è obiettivo irraggiungibile.

Sarri spiega: “Aiamo creato molte occasioni e concesso poco al Milan. Il rammarico è che l aiano segnato in una delle pochissime occasioni avute. Mentre a noi in questo momento manca la zampata vincente”.

Il tecnico del ancora espulso lasciato il campo al 74′, per … “Sinceramente non ho capito il motivo della mia cacciata. Mi lamentavo per le perdite di tempo del Milan. Un portiere non può perdere 50 secondi tutte le volte che va al rinvio da fondo campo”.

Cosa manca al che nelle ultime 3 ha fatto solo 1 punto? “Un pizzico di culo”, dice Sarri.
Gaiadini è spento, Sarri continua a ripetere che è impossibile vederlo in coppia con : “Possiamo farlo soltanto per alcuni spezzoni di partita, altrimenti la squadra andree in difcoltà. Le nostre caratteristiche sono altre”.

Sulla condizione sica dei suoi giocatori, invece, Sarri dice: “Aiamo più di un elemento al 95% e non al 100%, gente che fa la differenza. Rimanere al top della condizione per 20 o 25 giorni è impossibile”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply