ULTIM'ORA

Napoli bocciato, 2-2: non vince, non parla. DeLa folle!

C_29_fotogallery_1008862__ImageGallery__imageGalleryItem_60_image

di Paolo Paoletti - Tra l’ che ha beccato 34 gol e il Napoli 33, speravo in un risultato con 1 gol! Il 2-2 toglie al Napoli l’ennesima occasione di accorciare sulla Roma. All’ la speranza della zona Uefa.
Ridicolo che Benitez non si presenti alle viste del dopo partita, silenzio stampa ordinato dal folle !
E’ vero, c’è qualcuno che non è maturo per vincere lo scudetto: questo qualcuno è !!!
Il 2-2 è già stata una grande delusione, il silenzio stampa è ridicolo. Anche perchè il cine-presidente ha dimostrato che i contratti non si rispettano!
Sciogliamo subito i dubbi: non è in fuorigioco sul gol di Palacio, perchè è caduto su Andujar e sullo slancio della caduta va oltre il penultimo giocatore azzurro. Rialzandosi non da fastidio a Kolubaly che non riesce ad cettare.
Il rigore assegnato per il fallo di Henrique su Palacio è stupido e inutile: Palacio appena toccano cade/ si fa cadere, ma il rigore c’è per stupidità di Henrique!
La spiegazione consente di concludere che il Napoli ha mortificato ancora i si, tanti accorsi al San Paolo. Impossibile pareggiare una partita già vinta, impossibile farsi mettere nel sacco dal 2 mosse di Mancini (Santon spostato a sinistra, per Brozovic…cambio di modulo con 4-2-3-1), impossibile smettere di giocare quando bisogna gestire una gara.
In 20′ il Napoli ha rovinato 70′ minuti di grande apllicazione, entusiasmo, istinto: ecco il punto, Benitez non ha insegnato a questi ragazzi come si legge una partita. La squadra non è in grado di difendere, di soffrire, di distruggere il gioco avversario.
Non può esserlo con questi preti, nè con Benitez.
Kolubaly ancora una volta non è maturo per gare di alto livello; quando l’ ha attaccato, il Napoli ha subito è basta. Senza opporre ne carattere, tantomeno personalità.
Non è colpa di schemi o modulazione degli stessi: i giocatori difensivi azzurri sono scarsi. Punto.
Così come Higuain e Mertens sono stati travolgenti, perfino Hamsik ha fatto bene…perchè come ha ammesso Mancini quando si vuole giocare e giocare, si lascia sempre qualcosa all’avversario. E gli spazi lasciati dall’ sono stati una manna.

Nel primo posticipo della 26a giornata di Serie A, emozionante pareggio 2-2 tra Napoli e . Al San Paolo tutti i gol nella ripresa: apre Hamsik al 6′ (zuccata vincente) e raddoppia Higuain, con un a giro al 18′. Mancini mette e cambia modulo, passando al 4-2-3-1. Palacio accorcia dopo una mischia (27′) e si procura il rigore al 41′ che trasforma con un delizioso cucchiaio. Il pareggio serve poco a entrambe le squadre.

.
Higuain 7. Mezzo punto in meno per il gol che si divora nel primo tempo, ma è una spina nel fianco e il gol del 2-0 vale da solo il prezzo del biglietto.
7. L’infortunio di Gargano lo rilancia e lo svizzero non delude. Per lunghi tratti è padrone del centrocampo.
Hamsik 7. Riscatta l’opaca prestazione di Torino con una prova di grande sostanza, impreziosita dal gol che ha sbloccato la gara.

Santon 6,5. A disagio a destra nel primo tempo, il Mancio lo sposta di fascia e nella ripresa si scatena. Dai suoi piedi tutte le occasioni migliori.
Palacio 6,5. Ha il merito di segnare il gol che riapre la gara e si procura il rigore che regala il pareggio.
Juan Jesus 4,5. Rocchi gli sventola il giallo dopo 30″ e lo condiziona. Sempre insicuro, si fa annichilire da Higuain che segna il 2-0.
Ranocchia 3. Voto che non lascia spazio a motivazioni!

TABELLINO. NAPOLI- 2-2
Napoli (4-2-3-1): Andujar 6; Henrique 5, Koulibaly 6, Albiol 6, Strinic 5,5; David Lopez 5,5, 7; Callejon 5,5 (43′ st Mesto sv), Hamsik 7 (35′ st Gabbiadini sv), Mertens 6 (28′ st De Guzman 5,5); Higuain 7. A disp.: Rel, Colombo, Britos, Zua, Ghoulam, Jorginho, Zapata. All.: Benitez 6
(4-3-1-2): Handanovic 6,5; Santon 6,5, Ranocchia 6, Juan Jesus 4,5 (39′ st Puscas sv), D’Ambrosio 5; 6, Medel 6, Brozovic 5 (19′ st 6); Shaqiri 6; Palacio 6,5, 6,5. A disp.: Carrizo, Andreolli, Campagnaro, Kuzmanovic, Obi, Dodò, Vidic, Felipe, Kovacic, Podolski. All.: Mancini 6,5

Arbitro: Rocchi
Marcatori: 6′ st Hamsik (N), 18′ st Higuain (N), 27′ st Palacio (I), 42′ st rig. (I)

Ammoniti: Juan Jesus, Brozovic, (I), Mertens, Henrique (N)
Espulsi: al 41′ st Henrique per doppia ammonizione