ULTIM'ORA

Napoli, 20′ di fuoco ma manca il colpo qualificazione: 1-1!

Insigne.salto.esultanza.Napoli.2018.19.750x450

di Paolo Paoletti - Come a Parigi, al contrario. Stavolta è il a riprendere il PSG! Ma i due segnati al Parco dei Principi possono fare la differenza!

nisce 1-1. Ora Ancelotti è primo a 6 punti, pari merito con il (avanti negli scontri diretti), 1 punto sopra i parigini e la Stessa Rossa ultima, ma rientrata in gioco a 4.

Primo tempo equilto, possesso palla a favore del Psg e vantaggio trovato 1″ dopo la ne del recupero.
Il di Bernat, conferma però la lacuna difensiva: difesa schierata, un avverario in mezzo a 7, rete subita per imbambolamento collettivo.
Discesa sulla sinistra di Mbappé, lanciato da fermo da Neymar, cross preciso e l’ex Bayern in area col in caduta batte Ospina.
Una mazzata chiudere 0-1.

Nella ripresa, è un altro sopratutto capace di giocare subito sopraritmo. Cosa che manda in tilm il Psg!
Occasioni una via l’altra: prima , poi , ma Buffon è super.
no all’episodio che cambia il risultato: controllo sbagliato di Thiago Silva in area, si onda tra brasiliano e Buffon e viene steso. Netto.
si presenta dal dischetto e pareggia: all’anino dove Buffon, intuisce ma non può arrivare.
Nell’ultima mezz’ora il Psg rientra pian piano in partita: Kuiper nega un rigore meno evidente ma chiaro di Maksimovic, e Mbappè sbaglia un fatto calciando male e fuori da una de di metri.

Il che ha speso tutto, scompare e nisce 1-1 al San Paolo.
più vicini.
Allan e grandissimi, Koulibvaly attento e puntuale. Sufcienti gli altri.