ULTIM'ORA

Napoli, 2 volte flop: 2 punti buttati, 0 voglia di sperare!

download-2

di Paolo Jr Paoletti - La butta 2 punti. L’Inter 2 punti e la testa della classica. Il 2 punti, ducia e speranza!!!|
Chi ha perso di più?
L’1-1 in casa della Spal condanna gli azzurri a -6 dalla vetta con una partita in meno.
Ancelotti non può contonuare a non dire nulla. Il latita, itati dalla mancanza di Top Players, una mentalità da bottega, un gioco spesso da ridere.
In vantaggio con Milik (9′) dopo che la traversa aveva impedito a Petagna di care ancora la difesa azzurra, raggiunti al 16′ da un destro all’anino di Kurtic.
Nonostante la grande occasione di tornare in corsa sopratutto nell’autostima, la reazione del arriva solo nel nale, ma il palo di Ruiz e le parate di Berisha su Milik negano i tre punti.
Tutto male, bisogna dirlo e senza scusanti!

DECISIVI
Milik 6,5. Sblocca il match confermando uto del , ma con non è più come una volta. Si fa bloccare due volte da Berisha, e bisogna chiedergli come fa a sbagliare occasioni così!
5. Ancora una delusione: gira a vuoto ed è sempre lontano dalla porta. Ci prova quando è troppo di, senza mai andare al tiro.
Allan 6,5. Anche nel primo tempo è l’uomo più al centro del gioco. Trova l’assist per Milik, nisce da terzino al posto di Malcuit.

Berisha 6,5. Sul si fa trovare impreparato con una posizione non proprio azzeccata, poi nel nale diventa protagonista chiudendo la porta a Milik in almeno due occasioni ghiotte.
Kurtic 6,5. del pari con un colpo da biliardo. E’ l’uomo in più con i suoi inserimenti e specialmente nel primo tempo fa ballare la difesa di Ancelotti.

TABELLINO. SPAL- 1-1
Spal (3-5-2): Berisha 6,5; Tomovic 5,5, Vicari 6,5, Igor 6 (9′ st Cionek 6); Strefezza 6,5, Missiroli 5,5, Murgia 6, Kurtic 6,5 (32′ st Valoti sv), Reca 5,5; Petagna 6, Paloschi 5 (16′ st Floccari 5,5).
A disposizione: Letica, Thiam, Salamon, Felipe, Sala, Valdiori, Moncini, Mastrilli.
Allenatore: Semplici 6.

(4-4-2): Ospina 6; Malcuit 5 (24′ st Callejon 6,5), Koulibaly 6, Luperto 5, Di Lorenzo 6; Elmas 5 (54′Ruiz 6), Allan 6,5, Zielinski 5, 5; 5,5 (72′ 5,5), Milik 6,5.
A disposizione: Meret, Karnezis, Tonelli, Maksimovic, Ghoulam, Gaetano, Younes, Lozano.
Allenatore: Ancelotti 5.

Arbitro: La Penna
Marcatori: 9′ Milik, 16′ Kurtic
Ammoniti: Strefezza, Tomovic, Cionek, Berisha (S); Luperto (N)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply