ULTIM'ORA

Napoli, 2-0 al Bayern baby. Vince il Cholismo!

C_29_fotogallery_1019104__ImageGallery__imageGalleryItem_18_image

di Marco Innocenti - Vittoria di prestigio contro il
Ma se si leggono le formazioni si capisce che il di Sarri ha battuto un Bayern Junior che rinuncia a Neuer, Hummels, Rafinha, Robben, Muller, Lewandow e per buona parte dell’incontro anche Ribery!!!

Dell’Audi Cup resterà il ricordo dell’Allians Arena e dell’unica vera verità che Sarri ha confessato dopo la batosta contro l’Atletì: il paga un deficit di fisicità che il mercato non ha risolto e neanche affrontato, per scelta e quindi colpa dichiarata di De Laurentis!

Se il Cholismo ha ancora vinto, 5-4 ai calci di rigori sul Liverpool; contro i Boys di Ancelotti, gli azzurri chiudono il torneo al terzo posto, davanti ai padroni di casa anche fischiati per un pre di sole sconfitte, quarta consecutiva, scotto pagato per far maturare i tanti giovanissimi di talento di casa bavarese.

Il soffre anche stavolta ma vince. Sul piano del gioco aveva fatto meglio contro l’Atletico anche se è noto come Simeone lascia iniziativa e pallino agli avversari per colpire in contropiede.

Vantaggio di Koulibaly, fortunato nel rimpallo e rapido a buttarla dentro in mischia a porta libera.
Seconda di Giaccherini a partita ormai finita: controllo e tiro incrociato che sorprende la difesa di Ancelotti.

A Sarri restano ancora 2 amichevoli (il 6 col Barmounth, il 10 con l’Espanol al ), prima del preinare Champions, il cui avversario uscirà dal sorteggio di venerdi 4 agosto.
I problemi ci sono: Koulibaly ha sofferto tantissimo Coman, Maggio non è presentabile ad alti livelli, Diawarà ha mangiato pane duro con Renato Sanchez, Rog e Zielin sono fuori forma, Mertens non segna da 3 partite e Milik si è mangiato anche un calcio di rigore!!!

Sarà tutto risolto tra 2 settimane?

TABELLINO. - 0-2
(4-3-3): Sepe (1′ st Rafael); Maggio (16′ st Hysaj), Maksimovic (16′ st Chiriches), Koulibaly, Ghoulam (1′ st M.Rui), Zielinski (23′ st Milik), Diawara (16′ st Allan), Hamsik (1′ st M. Rog); Callejon, Mertens (23′ st Pavoletti), (1′ st Giaccherini).
Allenatore: Sarri.

(4-2-3-1): Fruchtl; Kimmich, Sule (24′ st Awoudja), Mai, Friedl; Rudy (22′ st Fein), Renato Sanches; Tillman, Vidal (20′ st Tolisso), Coman (19′ st Ribery), Wintzheimer (19′ st Crnicki).
A disposizione: Ulreich, Hummels, Martinez, Lewandowski, Rafinha, Muller, Heiland.
Allenatore: Ancelotti

ARBITRO: Cortus B. (Ger)
MARCATORI: Koulibaly al 14′, Giaccherini al 55′

AMMONIZIONI: , Mertens, Rog (N)