ULTIM'ORA

Napoli, 1-1: spreca contro una Juve provinciale!

Napoli vs Juventus - Serie A Tim 2016/2017

di Paolo Paoletti - nisce 1-1. Napoli- resta l’incompiuta di Sarri nella notte del ritorno di Higuain tra gli ex tifosi. Invariati i 10 punti di distacco, con 8 partite ancora da giocare.

Vantaggio al 6′ di Khedira, bravo a costruire e chiudere l’occasione; Hamsik al 60′ pareggia solo davanti a Buffon.
Pjanic e Mertens i rinitori!
Un palo a gara quasi nita dice di no a Mertens da posizione impossibile e un rimpallo conquistato su Buffon in uscita.

Ai punti vince il Napoli, ma il non è pugilato.
Gara corretta e scontata, diretta benissimo da Orsato, il migliore in campo!
Decide tutto Kedira che appena al 6′ orienta la gara: venuta per non perdere, lascia campo e palla al Napoli che alla ne imporrà un 79 a 21 di superiorità numerica (posseso palla nella metà campo avversaria).

Ma il pallino tra i piedi alla foine mette insieme solo 3 tiri nello specchio di Buffon: il gol e 2 conclusioni di Mertens, di cui una sfuggita al portiere e messa dentro da Callejon ma in netto fuorigioco.

a pezzi: prima decide di arroccarsi, poi dopo il pareggio nge una reazione, senza averne forza e testa.
Quasi impossibile, infatti, cambiare tema alla partita per stanchezza sica e mentale.
Allegri tiene in panchina 5 titolari: Barzagli, Dani Alves, Alex Sandro, Cuadrado, Dybala! Mandzukic fa il terzino, Lemina inventato esterno alto.
Sarri invece schiera la formazione tipo: con Jorginho – ottima prestazione – e Allan, buono per 60 minuti. Il resto è quello che gioca a memoria…
Quindi, tirando le somme, se non batti la in queste condizioni, quando la batti?
1. Il rammarico è sopratutto per i tifosi, che quando accorrono numerosi nelle partite cui tengono di più, non vendono il Napoli vincere. E’ stato così contro il Madrid, così con la .
2. Prendere sempre gol, ha condizionato tutta la stagione: Sarri non ha saputo porvi rimedio, e nell’occasione Allan e Callejon lasciano passare Kedira palla al piede, senza intervenire neanche con un fallo. Errore di mala-mentalità e di sbagliata interpretazione. Il bel gioco non vieta di capire quando va interrotto.
3. La classica ora attiva i diretti concorrenti: la Roma no allo scontro diretto con la all’Opico, il che signica addio al secondo posto con 4 punti di svantaggio e scontro diretto a sfavore; la Lazio a -4 e la supersda all’Opico di domenica pma con un giorno in più di riposo, dopo il derby di Coppa .

Non aver battuto la , allarma molto più dell’occasione persa contro la ri di sempre: se Sarri perde il è falento.

VOTI DECISIVI
Hamsik 7. Riesce ad emergere perchè la non morde. Sbaglia incredibilmente 2 conclusioni da 15 e 17 metri… poi il gol gioiellino.
Koulibaly 6. Non vuole perdere la sda con Higuain, attentissimo anche se con poco lavoro.
Hysaj 6,5. Callejon gli lascia la corsia destra e lui va come una freccia. Due buoni traversoni, sprecati dai compagni.

Khedira 6,5. Segna e decide il binario della gara: prepotenza e tecnica grazie ad un grande triangolo con Pjanic.
Mandzukic 5. Soffre al ginocchio, si vede. Gioca da difensore: Hysaj lo salta a meraviglia, lui non risponde mai con una giocata.
Lichtsteiner 5. Si fa sorprendere da Hamsik-gol sul primo vero taglio dalle sue parti.

TABELLINO. NAPOLI-NTUS 1-1
Napoli (4-3-3): Rafael 6; Hysaj 6,5, Albiol 6, Koulibaly 6,5, Strinic 6 (34′ st Ghoulam sv); Allan 6 (23′ st Zielinski 6), Jorginho 6, Hamsik 7 (31′ st Rog 6); Callejon 5,5, Mertens 6,5, Insigne 6.
A disposizione: Reina, Sepe, Maggio, Chiriches, Maksimovic, Diawara, Pavoletti, Milik.
Allenatore: Sarri 6,5

ntus (4-2-3-1): Buffon 6; Lichtsteiner 5, Bonucci 5, Chiellini 6, Asamoah 5; Khedira 6,5, Marchisio 5 (35′ st Dybala sv); Lemina 6 (16′ st Cuadrado 5), Pjanic 6 (41′ st Rincon sv), Mandzukic 5; Higuain 5,5.
A disposizione: , Audero, Barzagli, Benatia, Rugani, Alex Sandro, Dani Alves, Sturaro, Mandragora.
Allegri: Allegri 6.

: Orsato 7

Marcatori: 6′ Khedira (J), 15′ st Hamsik (N)
Ammoniti: Insigne per proteste.