ULTIM'ORA

Mou umilia Venger: 6-0 e parole al veleno: volevamo distruggerli!

20321465

di Mary Bridge - Che non fosse banale si sapeva, ma Josè stavolta ha stupito chiunque. Dopo il 6-0 all’ di Arsene , uno dei suoi nemici storici, Special One ha insistito umiliando anche a parole, il suo col francese. “Siamo venuti per ucciderli e nei primi 10 fantastici minuti li abbiamo distrutti. Dopo il lavoro è stato in discesa”.
Un al vetriolo, perchè?

Il disintegrando l’ va in fuga al ndo della .
A Stamford Bridge i Blues hanno travolto i Gunners: clamoroso il 6-0 nel giorno della festa per la 1000a panchina di .
Una prodezza di Etò apre la battaglia… poi Schurrle, Hazard, una doppietta di Oscar e persino il giovane egiziano Salah.
Dopo questa supervittoria il è momentaneamente a +7 sul Liverpool.

Festa grande per che fa i conti con un problema muscolare che mette ko Etò. Entra Torres.
La partita dura 15′ quando l’ resta in 10 per l’espulsione di Gibbs, al posto di Chamberlain per un fallo di mano in area e il terzo su rigore trasformato da Hazard.
Il poker è di Oscar, che devia col destro un traversone basso di Torres.
Nella ripresa l’ non c’è più e il maramaldeggia. Doppietta di Oscar al 66′. Al 71′ gloria per Mohamed Salah, 21enne centrocampista egiziano che sfrutta un lancio di Matic per il 6-0, suo primo con i Blues. Basta così.
porta i si al delirio, esce a testa bassa consapevole che l’ non sa gestire i big match: quest’anno in trasferta a Manchester , Liverpool e Londra col ha sempre perso incassando ben 17 reti!