ULTIM'ORA

Mou non sbaglia, l’Europa è Special…

Sweden Soccer Europa League Final

di Mary Bridge – Il Manchester United ha vinto l’ battendo 2-0 l’Ajax nella nale di Stoccolma, con gol di Pogba e Mkhiyan. Grazie a questo successo, i Red Devils giocheranno il prossimo anno in Champions League.
“Non c’è nessuna informazione specica sulla possibilità che la nale di fra Manchester United e Ajax, a Stoccolma, sia obiettivo di attacchi”, l’Uefa con un sul proprio sito in seguito all’attentato di Manchester aveva tranquillizzato tutti i arrivati al Friends Arena.

Una nale giocata “senza felicità”, col il dolore nel cuore. Ma che alla ne riporta José Mourinho nell’Europa che conta. Lo United vince l’ battendo 2-0 l’Ajax nella nale di Stoccolma, e il pensiero, prima e dopo, va diretto alle vittime dell’attentato di Manchester. Per lo United è festa senza felicità, ma comunque festa iva: la stagione è salva, il “titulo” cancella i dui sul sesto posto in campionato, regala l’unico trofeo continentale che mancava in bacheca e, soprat, l’accesso diretto alla prossima Champions. Ibrahimovic non è in campo, ma in tribuna con le stampelle, a mettere la rma sulla Paul Pogba. A Stoccolma comincia con il minuto di silenzio e il lutto al braccio del Manchester. Mourinho ha parlato di una partita “senza felicità”, lo o alla ne dell’omaggio canta per Manchester, la città devastata dal dolore dell’attentato in cui hanno perso la vita, tra gli altri, teenager e bambini. Poi, schio d’inizio e le tifoserie tornano a cane solo per le loro squadre. La partita è sica e bloccata, Mourinho chiede a Mata e Mkhiyan di pressare alto e il giovanissimo Ajax non riesce a far partire l’azione. Dopo un tentativo di Fellaini per lo United, al 15′ Traoré ha sul sinistro la palla buona in area per sbloccare l’Ajax. E invece due minuti dopo il jolly è di Pogba, destro da fuori area sul quale la deviazione di Sanchez spiazza il portiere: Manchester 1, Ajax 0. I Lancieri si lanciano in avanti, ma con poche idee e lo United sora il raddoppio con al 25′. Il primo tempo si chiude sul vantaggio minimo. L’attesa è per la reazione Ajax e invece la ripresa si apre col raddoppio dello United: angolo, sulla deviazione Mkhiyan in rovesciata sottoporta fa il 2-0. La partita è di fatto chiusa e nel nale lo United spreca il terzo gol.