ULTIM'ORA

Mou passa e si salva: tutto a febbraio!

mourinho.chelsea.mano.faccia.2015.538x358

di Paolo Jr Paoletti - Boccata d’ossigeno per : il Chelsea supera 2-0 il Porto nell’ultima di giornata del girone G di e si qualica agli ottavi come prima nel suo raggruppamento, chiudendo a quota 13 punti. Non riesce l’impresa agli uomini di Lopetegui, condannati alla retro in : la Dinamo vince 1-0 con il Maccabi Tel Aviv, scavalca i Dragoes al secondo posto in graduatoria (11 punti) e passa il turno.Ultima giornata dei gironi di che si sono conclusi questa sera con gli ultimi verdetti in vista del degli ottavi di nale. Nei gironi E, F, G, H erano solo 3 le squadre già certe del passaggio del turno: Bayern, Barcellona e (già certe del primo posto) a cui si sono aggiunte il Porto (primo nel girone H) , Arsenal, Dinamo e Gent

GRUPPO E – Si è giocato la che non va oltre lo 0-0 in casa contro il BATE Borisov, ma che trova il passaggio del turno grazie al pareggio del Bayer Leverkusen contro il Barcellona. I tedeschi alla Bay Arena vanno in svantaggio grazie al gol di Messi, trovano il pari con il Chicharito ma non riescono a trovare la vittoria nendo relegati al terzo posto nel girone.

GRUPPO F – Il Bayern, già qualicato come primo nel girone, non ha pietà della Dinamo Zagabria e si impone 2-0 grazie alla doppietta del solito Lewandowski e con Muller cha manda sul palo un rigore. I croati erano comunque già fuori dai giochi anche per i discorsi . E’ l’Arsenal che raggiunge i tedeschi agli ottavi facendo suo per 3-0 lo scontro diretto con l’Olympiacos deciso dalla tripletta di Giroud. I Gunners, infatti, dovevano vincere con almeno 2 gol di scarto per strappare il pass per gli ottavi.

GRUPPO G – Serata di verdetti a Stamford Bridge dove il Chelsea vince 2-0 in casa contro il Porto e strappa il pass per gli ottavi condannando il Porto all’. I portoghesi, infatti, sono scavalcati in classica dalla Dinamo , che vince 1-0 contro il Maccabi Tel Aviv.

GRUPPO H – Continua inne la favola del Gent che vince 2-1 in casa contro lo di San Pietroburgo e si qualica agli ottavi. Rimane in il Valencia che al Mestalla esce scontto 2-0 dal Lione al canto del cigno nelle competizioni europee stagionali.