ULTIM'ORA

Processo stampa e tifosi: Mou è finito? Tre ko e ride anche Mazzarri!

a1a37bc17ffd4656892b50b0bfe32b6a

di Mary Bridge - Mazzarri lo ha invitato a cena e lui, Special ha accettato.
Mou si è imborghesito, dov’è nito Special One….?

Le prime pagine dei tabloid hanno dato ampio risalto alla del Watford e le accuse a Shaw.
Il Daily Mail ricostruisce… “Luke Shaw è una delle cause del tracollo per 3-1 al Vicarage road, perché non è stato capace di chiudere su Nordin Amrabat, prima del 2-1 di Zua. Lo stesso aveva già fatto in occasione del primo del City. Ritengo che alcuni giocatori accusino la pressione e, probabilmente, il peso della responsabilità.

Ma la pazienza dei è al limite: lo United rivive gli spettri del recente passato, tra Moyes e Van Gaal, evocato su Twitter.

Il Manchester United sembra tranne che una grande squadra, e buona parte delle colpe sono del guru .
Il portoghese è un grande motivatore, il migliore, ma stavolta dal punto di vista tattico e delle scelte sta sbagliando clamsamente.
Non basta himovic lì davanti per ottenere risultati, quello lo faceva il Psg in Ligue 1.
è stato chiamato a dare un’identità nuova allo United e sino ad ora l’ha data, ma ridicola.
Pogba-Fellaini a centrocampo è il peggio da vedere su un campo da calcio. Una coppia impossibile da amalgamare e su cui puntare.
Da ciò dipende molto del non gioco del MUN.
Adesso è il momento di cambiare, le alternative non mancano: Herrera, Carrick, Schneiderlin, Schweinsteiger, tutti che fanno al caso del Manchester United, e il mondo lo sa.
Per quanto ancora Special One sarà cieco?

Il mondo si è capovolto: Watford batte Manchester United, Mazzarri travolge Special One. E José che sembra Van Gaal.
L’incubo MUN non nisce mai: la settimana era iniziata con la scontta nel derby col City, proseguita con il capitombolo EL col Feyenoord, conclusa con il ko dal Watford.

la settimana peggiore per Mou negli ultimi dieci anni. E ancora: lo Special One in Premier League sta letteralmente annaspando. L’avventura col Chelsea e questa nuova con lo United hanno solo e soltanto numeri negativi: 14 ko in 32 partite, nelle ultime 21 giocate dall’inizio della scorsa stagione ha una percentuale di scontte del 33%. Numeri poco speciali.

Come sempre il portoghese distoglie l’attenzione accusando arbitro e giocatori. L’ultimo colpevole è Luke Shaw: il terzino, dopo essere stato sostituito, ha subito la rabbia del tecnico, che lo ha criticato per un atteggiamento difensivo sbagliato: “Abbiamo preso il secondo perché il nostro terzino sinistro è rimasto a 20-25 metri dall’ala che ha potuto ricevere il pallone. Invece bisogna stare vicino, bisogna pressare. Se non lo si fa, si va contro ai nostri piani”.

MAZZARRI. “Non faccio voli pindarici, noi pensiamo solo a salvarci, bisogna fare tanta strada”. Resta con i piedi per terra Walter Mazzarri anche dopo il successo del suo Watford sul Manchester United di José : il tecnico no si gode la , guardando però in prospettiva. “Se riusciamo a giocare alla pari con queste grandi squadre è un successo – ha detto Mazzarri ai microfoni di “Radio Anch’io Sport” – Da trent’anni il Watford non batteva lo United, ma questo lo dicono le statistiche: noi allenatori guardiamo ad altro. Per quest’anno vogliamo costruire, crescere con calma: l’obiettivo è la , quello che viene è in più. Bisogna costruire qualcosa per i prossimi anni”.