ULTIM'ORA

Mou condanna: King Claudio rischia retrocessione-esonero!

url-6

di Mary Bridge - senza ne per il Leicester, travolto in casa dal Manchester United che vince 3-0 con i di Mkhitaryan, himovic e Mata.
Primo tempo al piccolo trotto al King Power um ma, prima del riposo, lo United piazza un terribile uno-due che mette in ginocchio il Leicester. Dopo una grande parata di Schmeichel su conclusione di Rashford, i Red Devils passano in vantaggio al 42′ con Mkhitaryan che anticipa Huth nel cerchio di centrocampo e, approttando di una difesa delle Foxes troppo alta, si invola solo verso Schmeichel traggendolo con un diagonale di destro. Passano due minuti e la squadra di raddoppia: ncia dalla destra mette in mezzo un pallone rasoterra su cui si avventa himovic, girata di prima intenzione e palla in rete. Per lo svedese è il stagionale numero 15 in Premier League. Ma il che spegne denitivamente le speranze del Leicester arriva al 49′: Mata dialoga con Mkhitaryan, arriva troppo facilmente a tu per tu con Schmeichel e lo batte con un violento sinistro sul primo palo. Non c’è più partita. Il Manchester United si gode il successo e torna a sperare nel quarto posto che i di Champions, ora distante solo due punti. senza ne per il Leicester campione d’ in carica, che incassa la quarta scontta di la, è solamente a +1 sulla zona retrocessione e sarà atteso domenica pma da una trasferta di fuoco sul campo dello Swansea che ha i suoi stessi punti in classica.