ULTIM'ORA

Mou-Cholo, notte da duri: Special punge, Simeone…

Mourinho-Simeone-saludan-comience-final-Copa-Rey

di Mary Bridge e Carmen Castilla - Mou brucia la vigilia di Altetì-… “Simeone non è migliore di me. Non è giusto paragonare qualcuno con 15 anni di esperienza a qualcuno che ne ha dmeno”. Sull’Atletico: “Nessuno arriva in semifinale se non è un’ottima squadra e non ci sono eccezioni. Li rispettiamo, li abbiamo studiati”.

Special prova a mettere pressione agli spagnoli: “Nel non ho conti in sospeso con la , faccio sempre il massimo. Si vince, altre volte si perde. Nelle altre semifinali disputate col ho perso ai … significa che il Liverpool è stato più bravo di noi dal dischetto”.

Martedì Fernando Torres torna dove è cresciuto: “La è una grande motivazione. Tutti vorrebbero giocarla: chi va in campo è felice, chi va in panchina no. Non so se Fernando Torres partirà titolare, dico che è uno che non si nasconde. So che è so dell’Atletico, un grande so direi, ma è un professionista. Non ho dubbi, se andrà in campo darà il massimo per il ”.

Simeone incrocia di nuovo , stavolta per la finale di League.
“Il duello con Mou? Non siamo uguali, abbiamo caratteristiche simili. Ottimi attacchi, buone difese, gioco offensivo. Bravi anche sui calci piazzati, il che ci sta facendo lottare per dei titoli. Siamo concentrati su noi stessi, ma rispettiamo il “.

o Liga?
“Non pensiamo a nessun’altra partita che a questa. Conosciamo nostra forza e nostri punti deboli. Giudicheremo la stagione alla fine, non abbiamo ancora vinto niente”.
La chiave dei 180′… ” La preparazione adesso fa la differenza. Dirò ai giocatori come esprimersi al meglio. Una semifinale è molto combattuta ed equilta. Decideranno piccoli dettagli. Il lavoro di squadra è l’aspetto principale per far emergere le individualità. Chi lo farà meglio, sarà più vicino alla finale”.
Il vantaggio è giocare prima in caso o in trasferta?
“Vedremo dopo la partita. La prima indica la direzione della seconda”.

Caso Courtois, il portiere del in prestito all’Atletico con una clausola sconfessata dall’.
“Nessuno mi ha detto che non posso utilizzarlo. Courtois vive la stessa vigilia di tutti i compagni di squadra. Sono carichi di entusiasmo. Conoscono l’importanza di questo match, non solo per loro, ma per tutto il club. Le parole non contano, servono solo per fare i titoli dei giornali”.
L’Atletico si ritroverà un ‘figlio’ come Torres:
“Fernando è un ragazzo che questo club ama e a sua volta ricambiato. La nostra gente, ha buoni ricordi della sua esperienza all’Atletico. Penso che prima e dopo la partita, Torres riceverà l’ovazione che merita. Sarà sempre uno dell’Atletico”.
Simeone resterà a Madrid? Lo United caccia Moyes è sta cercando tra , Simeone, Klopp…
“Con tutto il rispetto il mio unico pensiero è il . Il resto non mi essa”.