ULTIM'ORA

Montella non si fida, Garcia si gioca tutto: chi passa?

europa-league-fiorentina-roma_1e8946b1-a447-47f0-a0f4-0494df52e8f4

di Chiara Benigni – “Contro la abbiamo giocato finora già tre volte, ma domani sarà differente, sarà una gara che durerà 180 minuti, bisogna gestire bene, ma una cosa è certa: teniamo molto all’ e l’obiettivo è conquise i di finale”. Rudi Garcia lo ha detto alla vigilia della prima sfida del europeo contro la squadra viola: insieme ai suoi giocatori (ma non c’è , infortunato), è arrivato in serata a , carico e determinato. “Non sarà difficile fare meglio di domenica scorsa – ha sorriso il tecnico giallorosso dopo aver definito “inquietante” lo zero a zero ottenuto in casa del – mi auguro domani di rivedere la Roma di Rotterdam, quella del primo tempo con il Verona e quella degli ultimi venticinque minuti con la Juve. Non è successo tanto tempo fa, ma solo una settimana fa. Anche per questo io ho grande fiducia nei miei ragazzi”. Accanto a lui Adem Ljiaic, fra l’altro un : “Montella ha detto che per fermarmi mi farà trovare la Nutella e la Playstation in camera? E’ una battuta scherzosa, ci conosciamo molto bene, a parte , ribadisco quanto ha detto Garcia: vogliamo giocare questa fino alla fine”.Niente per Francesco . Il capitano della Roma non ci sarà domani sera nella sfida d’andata degli ottavi di in casa dei viola. Il numero 10 giallorosso, che già ieri aveva lavorato esclusivamente in palestra, è alle prese con un risentimento muscolare al flessore della coscia destra che questa mattina a Ta gli ha impedito di svolgere la rifinitura assieme ai compagni costringendolo ancora a palestra e fisioterapia. La squadra di Garcia si imbarcherà attorno alle 18 su un volo charter direzione , mentre alle 20 il tecnico francese e Ljajic terranno la consueta conferenza stampa della vigilia.