ULTIM'ORA

Mirante, Darmian, Pasqual: Ct, tanti dubbi. Blocchi Juve, Parma, Milan!

C_29_articolo_1034502_upiImgPrincipaleOriz

di Paolo Paoletti - Giuseppe c’è. Ha recuperato e dopo la lista dei ’30 + 1′ affida ai social la soddisfazione: “Sperando di condividere insieme ancora grandi successi… Grazie a tutti!”.
Di tutt’altro tono i commenti per le esclusioni di Criscito e Gilardino.
Antonini, difensore del Genoa, accusa apertamente: “Gila troppo eticamente corretto e troppo forte per questa nazionale”.
Diretto Criscito: “Ci sono rimasto di merda”.

Le scelte di Prandelli non sorprendono, nei convocati ci sono alcuni giocatori che entreranno stabilmente nel club Italia dopo i mondiali.
E chi si è messo in luce durante la stagione è stato premiato: Paletta, Darmian, Pasqual, Romulo, Parolo, , . Per i quali sono stati sacrificati Diamanti e Gilardino, chiuso dall’esplosione del caponnoniere della serie A e Pepito.

Sei della Juve, 2 di Roma e Napoli, 3 della e del Parma, ben 4 dal Milan e 4 dal Torino.

Mirante, 4° portiere, è la dovuta cautela su un ruolo decisivo. Buffon e Siirigu non si discutono. Perin è il futuro, Mirante a ruota, con il non ancora maggiorenne Scuffet a seguire.
Il Ct ha preferito esterni come Darmian e Pasqual puntando sul 3-5-2 della , ossatura della Nazionale. Dei 5 esterni con Abate, De Sciglio e Maggio, resteranno 2 coppie.

Ecco la lista ufficiale.
Quattro Portieri: Buffon, Mirante, Perin, Sirigu
Perin, Mirante e Scuffet sono gli eredi di Buffon.

Dieci Difensori: Abate, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Darmian, De Sciglio, Maggio, Paletta, Pasqual, Ranocchia
Tutto ruota intorno ai 3 della . Paletta è il primo rincalzo ma addirittura titolare se Barzagli…
Il Milan fornisce Abate-De Sciglio, titolari nel modulo a 4. Tra Darmian, Maggio e Pasqual uno resterà a casa. Ranocchia se la gioca.

Dieci Centrocampisti: Aquilani, Candreva, , Marchisio, Montolivo, Parolo, Pirlo, Thiago Motta, Romulo, Verratti.
Arrivano un po’ da tutte. Pirlo-Marchisio è l’unica coppia dalla Juve. Con Thiago Motta-Verratti ‘stranieri’ del .
Gli altri rappresentano Roma, , , Milan, Parma, Verona.

Dei 7 attaccanti, ne resteranno 5: , Cassano, Cerci, , , Insigne, .
C’è la coppia rivene del Torino: Cerci-. che ha segnato 14 gol in 18 partite prima di saltare mezzo campionato per infortunio.
e Insigne sono due perle di Roma e Napoli.
è il più’anziano’, ma secondo non ha ancora imparato a segnare.

Dei 31 pre-convocati 8 resteranno a casa: 1 portiere, 2 attaccanti, 5 tra difensori e centrocampisti.
Prandelli ha due settimane per scegliere.