ULTIM'ORA

Milan-Napoli, 1-1: il resto di niente e la rivoluzione inutile!

theo.hernandez.milan.napoli.2019.2020.inseguito.750x450

di Paolo Jr Paoletti - Milan-, 1-1: partita e risultato che non servono a nessuno, bocciando i due club, Ancelotti, sopratutto gli azzurri, svogliati, distratti dalla guerra con , frenati dal individuale.
Il di Ancelotti non vince da 6 partite contando tutte le competizioni, il peggio del peggio da marzo 2013 (7).
Il Milan, invece, ha solo 14 punti nelle prime 13 giornate, mai fatto peggio nell’era dei tre punti (14 anche nel 2013/14).
A ha vinto la paura: nessuno poteva perdere, il punto però non aiuta ad uscire dalla .
Due in 5 minuti: al 24′ Lozano lo fa di testa ribadendo in rete una traversa di . Al 29′ Bonaventura rma il pari con un destro da fuori. Forte ma centrale, su cui Meret dorme!
Poi il resto di niente, molto peggio del lm del 2004 diretto da Antonietta De Lillo, tratto dal romanzo di Enzo Striano: la vita della nobildonna Eleonora Pimentel Fonseca sullo sfondo della rivoluzione napoletana del 1799.
Il lm stavolta lo gira e come nel ’99 l’ultima rivoluzione azzurra farà tanti martiri senza cambiare nulla!

TABELLINO. MILAN- 1-1
Milan (4-3-3): G. Donnarumma 6,5; Conti 5,5, Musacchio 6, Romagnoli 6, Hernandez 6,5; Krunic 6,5, Biglia 5 (28′ st Calabria 6), Paquetà 5,5; Rebic 6 (1′ st Kessie 6), Piatek 4,5 (40′ st Leao sv), Bonaventura 7.
A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Calabria, Caldara, Gaia, Brescianini, Maldini.
Allenatore: Pioli 6.

(4-4-2): Meret 6; Di Lorenzo 6, Maksimovic 5, Koulibaly 5,5, Hysaj 5; 5,5 (13′ st 5,5), Allan 6,5, Zielinski 6, Elmas 6; 5 (20′ st Younes 5), Lozano 6,5 (38′ st Llorente sv).
A disposizione: Ospina, Karnezis, Manolas, Luperto, Fabian Ruiz, Gaetano, Llorente.
Allenatore: Ancelotti 5.

Arbitro: Orsato 6
Marcatori: 24′ Lozano (N), 29′ Bonaventura (M)
Ammoniti: Paquetà, Hernandez, Conti (M); Elmas, Younes (N)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply