ULTIM'ORA

Milan, to Bee or not? La soluzione: 500mln per il 51%!

milan-mister-bee-domenica-a-milano-per-chiudere-l-accordo-_1063890-201502a

di Nina Madonna - Sessanta milioni per ripianare le perdite: la mossa di Berlus prima di incontrare Bee Taechaubol è il segno che si è arrivato al punto! Alle 18.30 inizierà il faccia faccia tra Silvio e Mr Bee che si presenta con un asso nella manica: Berlus ancora presidente: almeno no a quando saranno travasati 500 milioni nelle casse del Milan e il 51% nella mani del thailamdese.

Altra concessione è Adriano Galliani, la nuova proprietà dovrà accollarsi il rapporto con l’Ad, la cui liquidanzione vale il 10% dell’offerta asiatica.
Alle 20.45 Silvio e Bee guarderanno Milan-Genoa insieme. Poi verrà scritto un nuovo pezzo della rossonera…
Mr. Bee, tornerà da Ginevra, viaggio lampo in Svizzera che ha scatenato mille illazioni: matrimonio di un suo amico.
Alle 18 entrerà a Villa San Martino ad Arcore.

Berlus presidente, Maldini e Galliani: Mister Bee giocherà questa carta per avere la maggioranza e controllo della società.
Silvio potrà dire sì oppure no. Dirà sì se il presidente resterà lui?
Taechaubol è un furbo ma non solo: il Milan secondo lui deve rese un club molto italiano. Comprende il valore aggiunto del made in Italy così come la necessità di capitali esteri.
La strategia della trattativa ha ridisegnato anche Adriano Galliani non più nella lista dei partenti perché Taechaubol è furbo e anche intelligente. Un mega-progetto come la sottrazione del Milan ai Berluscones non ha bisogno di nemici. Arriverà però anche Maldini anche se i due si odiano!

L’assemblea degli azionisti, ha approvato il o con perdita record di 91,3 milioni di euro. Galliani principale imputato della voragine dice: “Se Berlus dovesse cedere sarebbe per il bene del Milan”.

Mister Bee propone ‘to add’… “aggiungere, non togliere”. Aggiungere chi, cosa, perchè?
Berlus+Taechaubol per trovare fondi freschi: Galliani+Maldini per avere idee nuove sul e sul tecnico; 91,3 milioni di perdite + 500 milioni in arrivo, per tornare competitivi sotto il controllo di veri investitori non di una Famiglia!
Si parlerà di ‘Ads Security’, la banca dell’emiro di Abu Dhabi… e di ‘China Citic national Bank’, controllata dal governo cinese: i due colossi che afancheranno mister Bee se diventerà il 51% rossonero. Poi la quotazione del Milan alla Borsa di Hong Kong.

E’ atteso a Milano Nelio Lucas, amico personale di mister Bee e uomo forte di Doyen, fondo che controlla il cartellino di calciatori come . Testimone dell’affare e proponente di operazione di .
Berlus ad alcuni politici di ha raccontato: “Vedrò Milan-Genoa con il thailandese, poi però sento i . In ci sono un milione di si del Milan”.

Si comincia alle 18.30: to Bee or not to Bee?
This is the question, ed anche la soluzione!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply