ULTIM'ORA

Milan, è finita: Silvio vende il 60% per 1,4 mld di dollari.

crollo-di-berlusconi-le-prime-pagine-dei-medi-L-8U2acK

di Paolo Paoletti - Due maggio 2015: ricordate questa data, Berlus lascia il . Cambiano i numeri: 70% del club per un totale di 1,4 miliardi di dollari lordi, cioè al netto di commissioni di mediazione e costi di fidejussioni.
Inoltre garanzie sul ruolo del ‘Fondo Doyan’ che presterà per 2 stagioni giocatori a titolo gratuito. Giocatori di prima fascia come ad esempio , calciatore gestito dal fondo ma infelice al Manchester United. E 70/100 milioni per la prossima campagna acquisti!
Silvio Berlus e il broker thailandese Bee Taechaubol si incontreranno domani mattina ad Arcore. Colloquio decisivo per la del club, a fronte dell’offerta di partenza: 500 milioni di euro, approccio per arrivare alla maggioranza del .
Un incontro atteso fin dalla mattinata di giovedì e più volte posticipato.
Il presidente Berlus ha preso tempo per value l’offerta di Mr. Bee: oggi ha comunicato a pranzo la decisione all’Ad , mentre Mr.Bee ha incontrato i suoi collaboratori.
“Equidistante rispetto agli scenari di una eventuale , perché l’unico esse è il bene del club”. Berlus smentisce attraverso suoi portavoce le ricostruzioni sulla sua posizione negativa riguardo la del
“Il suo unico esse – fanno sapere – è il bene del club e dei . Resta equidistante rispetto a o mantenimento del club da parte di Fininvest anche perché l’unica persona che deciderà sul del è il presidente Silvio Berlus”.