ULTIM'ORA

Messi salva il Barçà? Stavolta è disperata.

messi.barcellona.braccialarghe.2016.17.750x450

di Carmen Castiglia – Il Real ce l’ha fatta. Il …?
Mission impossibile nella notte del , chiamato a ribaltare lo 0-4 subito in Francia dal Paris Saint Germain.
Ma i precedenti nella della Champions sono sfavorevoli, perchè nessuno dei 5 club sconfitti con questo risultato sono mai riusciti a rimontare.

L’unica volta che il ha eliminato il in Champions League è stata ai del 1994/95 (3-2 il punteggio complessivo).
Da allora, i blaugrana hanno vinto i successivi due confronti a eliminazione diretta con i parigini (2012/13 e 2014/15).
Lo 0-4 dell’andata ha eguagliato la peggior sconfitta del in . Il precedente arrivò contro il , semifinale di andata del 2012/13 e al ritorno i catalani ripersero 0-3 al Camp Nou.

Il ha superato gli di finale di Champions League in tutte le ultime nove stagioni, la striscia più lunga nella della competizione. L’ultima volta in cui non ha raggiunto i quarti è stata nel 2006/07, quando fu eliminato dal Liverpool. Il Paris Saint-Germain, dal canto suo, ha superato gli in tutte le ultime quattro stagioni, ma è sempre stato eliminato al turno successivo.

Il ha vinto tutte le ultime 14 gare di Champions League giocate al Camp Nou (44 gol segnati, 6 subiti), tutte disputate dall’arrivo di Luis Enrique in panchina. Solo il vanta una più lunga serie di vittorie casalinghe nella della competizione (16 partite, striscia tuttora aperta). Il non ha mai vinto nelle quattro trasferte di Champions League contro il (2N, 2P), ma non ha mai subito più di tre reti in queste partite.
Le squadre di Unai Emery hanno passato il turno in tutti gli 12 doppi confronti nelle coppe europee (è accaduto sempre con il Siviglia finora).

Edinson Cavani ha segnato sette gol in altrettante gare di Champions League in questa stagione – è il suo miglior bottino in un’edizione della competizione. Lionel , Neymar e Luis hanno tutti giocato per 90 minuti nel match di andata, ma nessuno dei tre ha effettuato alcun tiro nello specchio. Neymar ha realizzato cinque reti in cinque gare contro il , la sua vittima preferita in Champions League. È il miglior assistman della competizione in questa stagione, con sette passaggi vincenti per i compagni.