ULTIM'ORA

Clasico, Messi resuscita: 500 per sè e la Liga!

C-IQDvuWAAABTKU

di Carmen Castiglia - La Catalogna è ai piedi di , ancora re del con la doppietta che ha battuto il , riaprendo la Liga.
Un gol al 92′ ha gelato il Bernabeu, l’esultanza mortifica i madridisti davanti alla maglia mostrata da Leo.
10, in faccia al pulico di Madrid, la sfida fa il giro del mondo con le foto già leggenda.

Il 2-3 di al 91’54″ – da giocare 2 minuti di – ha deciso la prima sconfitta della del al Bernabeu incassando gol oltre il 90′. Clamso se nella stessa occasione dei 500 gol in carriera di Leo (per alcuni sono 499).

In un senza soste, e il Barcellona hanno riaperto la Liga: ora Barça e Real sono a 75 punti, ma Zidane con una partita in meno di Lui Enrique.

Il gol è storico soprattutto per il peso sulla classifica. E Luis Enrique a fine partita ha spiegato dove il Barcellona ha trovato le energie per andare a tramortire il Real: “Spinti dal vissuto negli ultimi minuti del con la : eravamo già eliminati e il pulico cantava e ci sosteneva, è una cosa che non dimenticheremo mai e per questo doiamo sdebici con l”.

Zidane bacchetta i suoi: “Sul 2-2 e in 10 aiamo avuto la voglia di andare a segnare ancora: questi sono errori che si pagano, infatti aiamo subito gol con tanti giocatori fuori posizione”.

Durante il match Piquè e Sergio Ramos si sono detti di tutto, sfiorando la rissa: il capitano del Real le ha ‘promesse’ a Piqué, uscendo dal campo espulso. Ma il catalan ha restituito con un tweet che celebra : “2-3 e tutti a casa”.

Solo in Spagna c’è questo !

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply