ULTIM'ORA

Mertens avverte: sono un titolare! Carlo abbozza…

mertens-ancelotti-napoli-agosto-2018

di Paolo Jr Paoletti - Poche parole, tono garbato, posizione netta: volevo giocare, vengo da quattro in quattro partite!”
ha tuonato… mai banale, diretto, senza giri dialettici.
Il turn over non lo accetta più se la forma ed i dicono che è lui il più forte.

Milik s’accomodi in panchina, perchè turnarsi se il ha bisogno di segnare?

Anche dopo la , Dries ha ripetuto quanto detto alla ne al Parco dei Principi in League: altri punti buttati!

Il belga, soprannominato Ciro dai napoletani, continuare a partire dalla panchina e non lo accetta più…

ADESSO BASTA. “Non diciamolo troppo forte che faccio meglio partendo dalla panchina se no Ancelotti ci crede…” il primo avvertimento arrivò al termine di -, quando entrando dalla panchina aveva prima preso una clamsa traversa e poi svegliato il no al di .
A Parigi commentando il 2-2 ammise che erano 2 punti persi, avendo siglato il secondo vantaggio e colpito ancora una clamsa traversa!
Dopo - ha avvertito Ancelotti: “Volevo partire dall’inizio in una partita così, sappiamo quanto sia importante. Volevo giocare”.

SU E GIU’. Ancelotti ha scelto di cancellare il posto da titolare al centro dell’. deve alternarsi con Arkadiusz Milik, che per caratteristiche accontenta di più i principi di gioco del tencico.

A giugno fu proprio Ancelotti a convincere a non accettare offerte importanti che occavano per la clausola da 28 milioni in contratto.
Oggi la decisione di restare facendo molta panchina sta spiazzando Dries.
vuole essere titolare, ritiene di essersi conquistato il posto sso con , giocate, feeling con
Contro l’Empoli sarà accontentato perchè Ancelotti sa mediare con se stesso, ma il malumore sarà sempre dietro l’ano e lo spogliatoio dovrà essere tranquillizzato.

Almeno formalmente!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply