ULTIM'ORA

Mazzarri difende il 5°, Seedorf ora vede l’Europa.

385011_heroa

di Paolo Paoletti Jr - Handanovic sarà ceduto eppure spinge l’Inter in parando il secondo rigore consecutivo, stavolta a Cassano nello scontro diretto di Parma. L’Inter ha ancora Napoli, Milan e , Mazzari si gioca panchina e futuro in queste 3 partite.
Solo -4 alla fine. I nerazzurri lasciano il segno di giornata con Rolando e Guarin. Mazzarri difende il 5° posto a 56 punti, due in meno della Fiorentina che ospita la .

L’Inter è ripartita nel momento decisivo. Tre punti a Parma valgono doppio. Mazzarri tiene tutti sulla corda…
“Non è ancora fatta, ci sono 4 partite tremende contro Napoli, Milan e . Ma occhio pure al Chievo che si deve salvare. Abbiamo giocato peggio di altre volte, però abbiamo vinto. Non gestiamo bene il vantaggio, fa parte del percorso di crescita”.

Felice Erick , neo presidente tra soddisfazioni e delusioni. SMS per Mazzarri? “Non lo so, sono cose private”.
Di poco privato la vita di Mauro , sempre al centro del gossip. “Se Mihajlovic ha detto che con lui non si comporterebbe così gli crediamo… io guardo ciò che fa in campo. Mauro è un professionista. Di fuori del campo io non mi occupo, guardo solo al di qua del cancello della Pinetina”.

I protagonisti del Tardini sono stati Handanovic, para-rigori e Guarin, che ha segnato la rete del 2-0. “Samir è un straordinario, ha parati 16 rigori in carriera. Felice anche per Fredy, lo meritava dopo Livorno. Mi fa piacere che abbia chiuso lui la partita”.

Vittorie importanti del Verona, Toni segna anche a Bergamo: 2 a 1, con reti di Toni e Donati.
Per la salvezza, il Sassuolo batte 1-0 il Chievo. Di Berardi il decisivo, che può valere la serie A.

e spettacolo all’Opico: - 3-3 con doppietta di Candreva e rete del capocannoniere Immobile ora a quota 20.
Il Napoli senza Higuain, è la peggiore della parte alta: solo 1-1 a Udine dopo essere passata in vantaggio con Callejon. Fernandes al 54′ pareggia.
Il Milan supoera il Livorno 3-0: , Taarabt e Pazzini. spera nell’.

Male le genovesi: il Cagliari vince 2-1 a Marassi contro il Genoa e si salva con 4 giornate di anticipo.
La Sampdoria cade anche a Catania 2 a 1.

Alle 18.30 si gioca Juventus-Bologna
Risultati:
-Verona 1-2
- 3-3
Milan-Livorno 3-0
Parma-Inter 0-2
Udinese-Napoli 1-1
Chievo-Sassuolo 0-1
Catania-Sampdoria 2-1
Genoa-Cagliari 1-2

Juventus-Bologna (18.30)
Fiorentina- (21.00)

Risultati e marcatori.
-Verona 1-2: Donati 8′ st, Toni 27′ st, Denis 42′ st. Palo di Gomez al 39′ st. Moralez si divora il pari al 45′ st
Catania-Sampdoria 2-1: Leto 45′ pt, Okaka 15′ st, Bergessio 18′ st. Palo di Sansone al 6′ st. Occasioni per Plasil e Castro
Chievo-Sassuolo 0-1: Berardi al 40′ pt. I veneti cercano di recuperare lo svantaggio, Thereau e Sardo i piu’ vicini al pari
Genoa-Cagliari 1-2: De Maio 3′ pt, Sau 37′ pt, Ibarbo 37′ st. Occasioni per Sau, Antonelli, Motta, Ibarbo e Gilardino
- 3-3: Mauri 42′, Kurtic 52′, Candreva 61′ (rig.) e 94′, Tachtsidis 67′, Immobile 89′. Espulso Novaretti al 79′
Milan-Livorno 3-0: 43′ pt, Taarabt 6′ st, Pazzini 38′ st. Nella ripresa occasioni per , Kaka’ e Pazzini
Parma-Inter 0-2: Rolando al 3′ st, Guarin al 44′ st. Espulso Paletta 2′ st (doppio giallo). Traversa di Lucarelli al 10′ st.
Udinese-Napoli 1-1: Callejon al 39′ pt, Fernandes al 9′ st. Espulso Fernandez 44′ st (2 gialli). Insigne il piu’ pericoloso