ULTIM'ORA

Max accusa club e squadra: giovani non da Juve.

C_29_articolo_1077782_upiImgLancioOriz

di Antonella Lamole - può affondare . Più di quanto ha fatto il Frosinone…. Il pari al 92′ ha trato la e accusa la squadra.
“E’ stato un errore concedere un ano al Frosinone ad un minuto dalla fine. Aiamo diversi in campo, impareranno da questi errori. Doiamo crescere velocemente, siamo una squadra che può vincere con tutti ma che allo stesso tempo può perdere con tutti”.

A sperano, visto che gli azzurri hanno fatto una gara vergognosa contro il Carpi. “Più che arraiato sono dispiaciuto, ma aastanza lucido nel pensare che alla fine era giusto prendere su d’ano”, precisa Max visibilmente irritato.
“La gestione dei momenti-gara non va bene: continuiamo a forzare le giocate, purtroppo lo stiamo pagando perché lasciamo punti per strada. La crescita poteva avvenire attraverso le vittorie e non attraverso gli errori, ma va bene: ci vuole tempo. Mi riferisco ai , che a 20’ dalla fine dovevano fare meglio, gestire meglio i passaggi: se non hai esperienza rischi di pagarle certe situazioni”. con queste parole accusa anche e la società!

Le scelte tattiche. “Ho scelto questo modulo per allargare la difesa del Frosinone e per cercare di sfrute le caratteristiche dei miei ragazzi. Non solo, avevamo bisogno di maggior solidità in difesa. La qualità del gioco è stata buona, aiamo avuto tantissime occasioni – prosegue – Aiamo solo commesso un errore alla fine della partita. La qualità del gioco è stata buona, aiamo calciato in porta 50 volte: aiamo una squadra di , nuova, che ha bisogno di crescere. Ma la prestazione negativa finora è stata una sola, quella di ”.