ULTIM'ORA

Maradona: Sarri non è da Napoli, la colpa è di De Laurentis!

th

di Nino Campa - Diego boccia Sarri, cioè boccia per averlo scelto… “Non so cosa sia successo in estate ma Benitez costituiva una garanzia per la squadra. Io rispetto Sarri ma non è il tecnico giusto per un vincente. A Sarri gli hanno fatto un regalo di compleanno grandissimo. Io avrei tenuto Benitez”, ha detto a Piuenne.

Diego spiega “Questo mi ricorda il mio primo , quando eravamo in zona retrocessione, questa è la mia grande . I due punti in tre partite mi sembrano meritati, perchè il ha giocato da spavento: non ha gioco, non ha una difesa che dia tranquillità. Così non arriva neanche a metà classica”.
Quindi? “Non conosco Sarri, non ho niente contro di lui, non è sua la colpa di questa sitazione del , il colpevole qui è chi lo ha messo lì. La panchina del è un’altra cosa”.

L’ a è preciso e circostanziato: “Quando verrò in ci parlerò, perchè non si può bute tutti i sacrici che aiamo fatto io e i miei compagni per dare un sorriso alla gente. Il non deve ricominciare, ma deve migliorare e mi pare che non lo stia facendo. ? E’ dif andarci d’accordo, non credo di poter allenare un giorno il . Lui deve capire che il è una grande squadra e dev’essere composta da allenatori e giocatori che onorino sempre la maglia. Questo faticherà a rese a metà classica, sono arraiato perché non meritava questo ridimensionamento. Sarri è una brava persona, ma non è da . Essere su quella panchina per lui è un grande regalo.

Come nirà? “lo Scudetto lo vincerà la Roma. mi manca moltissimo: è una citta bellissima, con ambienti e si come piacciono a me. Blatter? Mi ha chiuso le porte del mondo, ma ora lui è in galera e io parlo qui con voi, dunque lui è un ladro e io no”.