ULTIM'ORA

Malagò rieletto si ricarica: Olimpiadi!

Elezioni per la Presidenza del CONI

di na Collina - Giovanni è stato rieletto presidente del Coni con 67 sui 75 aventi diritto. Due a Sergio Grifoni, 5 schede bianche, 1 nulla.
Soddisfatto dice: “In questi 4 anni siamo stati molto rispettati. Ho sbattuto i pugni, ho difeso tutti considerando sacro il lavoro che ognuno ha svolto, ora voliamo alto”.

Giovanni si è commosso nel discorso al consiglio elettivo del Coni, chiamato a votare il presidente, ed ha rivendicato il suo quadriennio. “Vi chiedo di volare alto e mettere da parte i sini protagonismi. Serve coraggio, non aiate . Quanto ai risultati i numeri parlano chiaro: siamo un colosso”.
“Un presidente del Coni non può non sognare le , saree come tradire la propria ”. Giovanni , appena rieletto alla guida del comitato olimpico italiano, torna così su quella che è stata la grande delusione del suo primo mandato: la rinuncia alla candidatura di per i Giochi del 2024. “Nessuno infatti si capacita dell’occasione mancata – ha proseguito - vediamo cosa succederà a Lima, per l’assegnazione del 2024: il sogno deve restare tale, poi doiamo guardare le i possibilità”.

L’attenzione è appunto su Lima, che a settembre 2017 ospiterà la sessione del Cio che dovrà assegnare i Giochi olimpici 2024, per i quali sono rimaste in lizza due città: Los Angeles e Parigi. Cosa potree accadere, seguendo il discorso di ? Dif fare ipotesi che possano coinvolgere di nuovo , anche se dalle parole del rieletto numero uno del Coni emergono insperati spiragli.