ULTIM'ORA

Magico Insigne ma ADL non si piega: troppi 4 mln!

insigne.napoli.avanza.2016.2017.750x450

di Paolo Jr Paoletti - E’ il momento di Lorenzo Insigne: è al meglio della forma e con e una delle armi più pericolose a disposizione di Maurizio Sarri.

Due in sfide decisive contro e , 6 reti e 4 assist tra e Coppa nel filotto di 12 partite consecutive senza sconfitte dopo il ko allo ntus Satidum il 29 ottobre.

Numeri, giocate, magie come il tiro da metà campo uscito di un soffio a beffare Donnarumma, che non hanno convinto al un rinnovo tanto desiderato e richiesto dallo ‘Scugnizzo’. La distanza fra richiesta di 4 milioni di euro l’anno e la proposta di 2,5 fatta dal Aurelio è ancora grande e in questo vuoto temporale – prossimo contatto dopo la sfida di Champions con il – si stanno inserendo Inter e .

Questo Insigne merita di restare, il non può e non deve perderlo.