ULTIM'ORA

Magica Juve: 1-0, Mou s’inchina!

Manchester United FC vs Juventus FC

di Mary Bridge – La ha vinto a Old Trafford! netta, meritata, prestigiosa!

A 9 punti dopo 3 gare, qualificazione ormai raggiunta…
: “Oggi i ragazzi hanno fatto una bella prestazione, pur concedendo qualche ripartenza di troppo nella ripresa sotto la l pressione. Avremmo dovuto muovere più velocemente la palla e aiamo peccato di qualche errore, ma i ragazzi hanno giocato di squadra e hanno meritato la ”.

Non solo palleggio come chiesti alla vigilia. “Siamo stati bravi anche fisicamente prendendo tanti palloni anche nei duelli fisici con i due centrali e i terzini, con Alex Sandro che ha fatto una bella partita come concentrazione. Siamo stati bravi soprattutto nel primo tempo e aiamo trovato il gol”.

“Si può giocare anche senza Mandzukic, ma doiamo arrivare in area in qualche modo. Era importante giocare palla a terra contro il Manchester United e ai lati di Matic. Gli uomini offensivi si sono mossi bene e non hanno dati riferimenti, anche se davanti sbagliamo ancora troppi passaggi decisivi e non sfruttiamo qualche contropiede. In ogni caso si deve fare i compenti a questa squadra per la partita”.

Una a Manchester è un ulteriore salto di qualità per la : “La squadra sta crescendo con costanza e già a ncia avevamo giocato con autorevolezza. Stasera aiamo letto molto bene la partita gestendo il pallone, soprattutto dopo essere andati in vantaggio. Se vogliamo sappiamo farlo molto bene”.

NOTE. Colpaccio Juve che batte 1-0 il Manchester United e ipoteca gli ottavi di finale. Primi a punteggio, è bastato il gol di Dybala al 17′ con un mancino da pochi passi per vincere.
Le parate di De Gea hanno negato il gol all’ex a Cristiano Ronaldo.
Palo di Pogba al 75′, l’altro ex, che avree potuto ridimensionare la prestazione bianconera.

VOTI DECISIVI
Dybala 7. Decisivo: 4° gol in 2 partite di Champions, sempre pronto a trovare il varco giusto per concludere. Poco nel vivo del gioco, abile a trovar spazio tra le linee.
Cristiano Ronaldo 6,5. Senza gol il a casa più atteso, ma ci prova e De Gea gli nega la gioia con due grandi interventi.
Bonucci 6,5. Attento in chiusura e nel gestire gli inserimenti avversari senza grande difficoltà. Dà una mano anche in fase offensiva con i suoi lanci in profondità.
Chiellini 7. Imponente in mezzo all’area anche contro una montagna come Lukaku. Di esperienza e astuzia vince praticamente tutti i duelli.

De Gea 6,5. Due grandi interventi su Cristiano Ronaldo, soprattutto il secondo quando vola all’incrocio per una delle sue parate più belle. Sul gol subito nulla può.
Pogba 6. Un palo al 75′, gli la sufficienza stirata. Ma la sua partita è tutta lì. Pochi rimpianti dopo questa prestazione.

NUMERI INCREDIBILI.
1. Per la prima volta nella sua , la ha vinto cinque trasferte di fila tra /Coppa dei (tre nel 2017/18 e due nell’edizione corrente).

2. È la quarta occasione in cui la ha vinto le prime tre partite di un’edizione di : 1995/96, 2003/04, 2004/05 e appunto 2018/19, ma solo nelle ultime di queste senza subire alcun gol.

3. Tra le squadre che hanno giocato tre partite in questa , la è l’unica a non aver subito ancora gol.

4. Solo quattro delle 14 conclusioni effettuate dalla in questo incontro sono arrivate nel corso della ripresa.

5. Solo sei tiri stasera per il Manchester United: non ne facevano così pochi in un match interno di da aprile 2014 (v Bayern Monaco).

6. Dopo un pareggio e tre sconfitte, la ritrova la contro il Manchester United che in competizioni europee mancava da dicembre 1997, anche in quell’occasione 1-0.

7. Dybala ha segnato tutti gli ultimi quattro gol della in , tre dei quali nel corso del primo tempo di gioco.

8. In generale, Dybala ha segnato cinque gol nelle ultime quattro presenze di , tanti quanti nelle precedenti 24 partite nella competizione.

9. Paulo Dybala ha giocato oggi la sua partita numero 150 con la maglia della in tutte le competizioni.

TABELLINO. MANCHESTER UNITED- 0-1
Manchester United (4-2-3-1): De Gea 6,5; Young 6, Lindelof 6, Smalling 5,5, Shaw 5; Pogba 6, Matic 5; Rashford 5, Mata 5,5, Martial 5,5; Lukaku 5.
A disposizione: Romero, Bailly, Pereira, Fred, Herrera, Darmian, Chong.
Allenatore: Mourinho 5.

(4-3-3): Szczesny 6; Cancelo 6 (42′ st Costa sv), Bonucci 6,5, Chiellini 7, Alex Sandro 6; Bentancur 6, Pjanic 6,5, Matuidi 6; Cuadrado 6 (36′ st Barzagli sv), Ronaldo 6,5, Dybala 7 (33′ st Bernardeschi 6).
A disposizione: Perin, De Sciglio, Benatia, Kean.
Allenatore: 6,5.

Arbitro: Mazic (Serbia)
Marcatori: 17′ Dybala
Ammoniti: Young (M); Matuidi, Chiellini (J)

Spiega Chiellini: “Nel secondo tempo aiamo fatto più fatica, eravamo più fermi e aiamo sbagliato troppo. Doiamo migliorare in questo, anche se doiamo ripartire dal grande primo tempo in un tempio del calcio. Aiamo giocato da grande squadra”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply