ULTIM'ORA

Madrid più di Torino: in 30.000 nella notte prima dell’esame, a Cardiff…

FBL-ESP-LIGA-REALMADRID

di Carmen Castiglia – In trentamila, a notte fonda, hanno accolto il trionfante di da Malaga dopo la conquista della 33esima Liga.
Su un autobus scoperto tutta la squadra ha slato per il centro della capitale, raggiungendo Plaza de Cibeles, luogo simbolo delle feste merengue.
Folla scatenata al grido di “Campeones”. Ronaldo ha parlato al microfono: “E’ stata una grande stagione, ma ora ci serve il vostro appoggio a Cardiff”.

Sfottò per l’, ma soprat contro Piqué.
Ad aprire contro il nemico giurato è stato Sergio Ramos: Piquè cabron saluta el Campeon… Al pari di Eto’o quando vinse la Liga festeggiando con un “Madrid, cabrón, saluda al campeon”.
La folla ha risposto, rilanciando l’eterna polemica.

Sergio Ramos e Marcelo sono stati i protagonisti della festa: il capitano e il suo vice si sono arrampicati sulla statua che domina Cibeles. Lo spagnolo l’ha baciata, posizionandole al collo una bandiera del .
C’erano tutti, compresi Bale e Carvajal, infortunati, che sperano di recuperare per Cardiff.