ULTIM'ORA

Luciano esplode: Roma non mi sopporta!

url-3

di Romana Collina - Luciano Spalletti vuota il sacco! E’ il momento atteso dopo l’einazione dall’: “Fuori senza recriminazioni, abbiamo pagato qualche ingenuità e l’assenza di mestiere che ci ha fatto sprecare energie. La squadra complessivamente ha fatto bene, giocando una grande partita e meritava di più. Abbiamo creato le situazioni, ma non siamo riusciti a bute dentro il pallone. Dzeko è mancato? Poteva fare di più come Salah, ma bisogna accete gli alti e bassi dei giocatori. Qualcosa ho sbagliato anch’io in questa serie ravvita di partite, forse sga. Questa è una squadra forte, c’è materiale su cui lavorare no al termine della stagione”.

I BUGIARDI DI LIONE. Spalletti accusa l’atteggiamento antiivo del Lione, troppo a terra per perdere tempo. Nel nale le telecamere hanno ripreso un suo labiale, in cui sembra dire ‘Branco di nocchi’, verso la panchina francese. Spalletti spiega: “Ci vorrebbe i, tempo effettivo. Ho detto branco di Pinocchi perché sono bugiardi. Il Lione ha offerto un brutto spettacolo con delle continue perdite di tempo”.

E’ PERICOLOSO…. Poi, durante un collegamento tv, Spalletti ha sparato contro i sti di Roma: “L’anno scorso prima di tornare, a Miami il presidente mi ha fatto vedere un messaggio di un sta: ‘Se può ancora ripensarci, stia attento perché Spalletti è una persona pericolosa’ oppure ‘Dategli una mano, mi raccomando’. So chi gliel’ha mandato. Sono messaggi di una scorrettezza inaudita. Tutti a Roma sanno che non mi sopportano e io non sop l”.