ULTIM'ORA

Reja fino al 2015: Lotito e Pekto in tribunale.

lazio-reja-sempre-piu-vicino-sara-il-traghettatore-fino-a-fine-stagione

di Matteo Talenti - Manca soltanto l’ufficialità, ma sarà Edy Reja il nuovo tecnico della Lazio. L’accordo tra le due parti è stato sancito dalla firma che legherà l’allenatore ai biancocelesti fino al 2015. L’accelerazione di Lotito è arrivato dopo il no di Giovanni Trapattoni, contattato in Messico. Sfuma quindi, l’ipotesi di un traghettatore fino a fine stagione, per poi consegnare la squadra a Yakin, attuale guida tecnica del Basilea.

Reja ha già allenato la Lazio dal febbraio 2010 al giugno 2012. Resta da definire la questione Petkovic, che il presidente Claudio Lotito potrebbe licenziare per giusta causa per non aver comunicato preventivamente la sua decisione di accettare l’offerta della federazione svizzera di diventare, dal primo luglio, il commissario tecnico degli elvetici.
Il ruolo di vice allenatore dovrebbe essere affidato a Simone Inzaghi, attualmente alla guida degli Allievi Nazionali.

Il Trap, l’inossidabile è stata la speranza di Lotito per sostituire Petkovic.
Tra il presente ed il futuro ballano 600 milioni lordi, buonuscita per Petko che non ha alcuna intenzione di mollare neanche 1 euro.
Il presidente della Lazio punta su Giuanin per portare l’ex Ct dell’Irlanda in . Il rifiuto iniziale sta lasciando spazio alla trattativa…
Lotito tiene in caldo anche Reja disponibile al ritorno nonostante non sia la prima scelta. Edy accetterebbe con piacere la Lazio, ma la condizione è un contratto biennale.
Alberto Bollini, tecnico della Primavera è l’ultima carta in attesa di Murat Yakin allenatore del Basile pronto a venire a giugno.