ULTIM'ORA

L’Italia non è questa, 1-3. Male Ventura!

Soccer: Fifa friendly match; Italy- France

di Paolo Paoletti - La Francia ci ha battuto 3-1, ‘amichevole’ amara d’inizio stagione. Violato anche il San Nicola, a Bari l’Italia non aveva mai perso.
Ed in casa solo 48 anni fa contro la Francia.

Giampiero Ventura s’appunti la data, 1 settembre 2016 giorno da ricordare:sotto dopo 17′, Buffon trafitto da Martial, gli azzurri pareggiano con un bel di Pellè al 21′. Giroud 7 minuti doppo (28′) firma il 2-1 e Kurzawa al 36′ della ripresa fa 3-1.

Non può essere questa l’Italia, certamente non sarebbe andata così con Conte.
La considerazione non boccia Ventura ma una gestione.
1. La Figc deve obligare la Lega a equiparare i calendari europei. La serie A inizia con 15 giorni di rido che pagano tutti: club, vedi esclusione della Roma dalla Champions, e Nazionale. Il Sassuolo l’ha salvato la storia e la fortuna nei sorteggi.
2. Il gruppo , ieri ai minimi termini senza Bonuci va gestito con veemenza inaudita. Altrimenti meglio lasciarli a casa, ormai rispondono solo a stimoni altissime.
3. Il club più rappresentato in Nazionale in questa tornata è il , italiano. Che Nazionale può esserci oltre i bianconeri?

Poi agli errori individuali a questi livelli non c’è rimedio. Chiellini l’ha fatta grossa 2 volte e l’assenza di Bonucci s’è sentita sia in fase di impostazione – come chiede Ventura rivoltosi ad Astori (!), sia nel comando della difesa.

Ventura però non puo dire pubblicamente…”Sono soddisfatto perché, dopo tre giorni, non potevo pretendere di più. I erano evitabili, ma era importante riprendere un discorso rotto, di partecipazione e disponibilità. Non posso essere soddisfatto dal risultato, è chiaro, ma la differenza fisica si vedeva in campo. Andremo ad analizzare questa partita e si vedrà in maniera evidente, cosa potevamo evie. Il passaggio a una prestazione migliore non è difficile. Israele non è la Francia”.

Appunto, Israele non è la Francia e lunedi servono assolutamente 3 punti ma anche il gioco. E quindi diversi correttivi.

Donnarumma ad esempio! Il portiere del , a 17 anni e mezzo ha preso il posto di Buffon. Ne è l’erede e Gigi deve svezzarlo a impegni che contano. Piano piano.
Donnarumma per adesso ha il record di gioventù in Nazionale, apparteneva dal 1912 a Campelli: “Per me è un’emozione stupenda e indescrivibile – ammette – ringrazio il ct Ventura per questo esordio. Pogba mi ha fatto i compenti, mi ha detto di essere felice di vedermi qui. Il ? Non so se potevo fare meglio, vedremo con il Ct. Buffon negli spogliatoi mi ha detto di fare quello che so fare e di se tranquillo. Inizia un nuovo ciclo, ci stiamo allenando bene e cercheremo di fare bene in Israele”.

W Lapalisse ma non può essere l’ultimo arrivare ha suonare la tromba.

Prima della partita un minuto di silenzio per le vittime del terremoto. Il capitano Buffon ha chiosato: “Siamo qui per la nazionale ma anche per i nostri connazionali colpiti: aiutiamoli, siamo un solo popolo”.

E apparso anche uno striscione: “12-07-16, 24-8-16, I tricolori d’Italia vicino al vostro dolore”.

Brutti i fischi alla Marsigliese, gli applausi del resto dello e dei calciatori azzurri hanno coperto la stupidità di alcuni.

E’ stato anche la prima volta di ‘Video Assistant Referee’, la moviola in campo: si è consumata al 33′, quando un presunto tocco di braccio in area di Kurzawa ha sollevato le proteste degli azzurri.
L’arbitro olandese Kuipers si è fermato, attendendo alcuni istanti indicazioni degli assistenti in regia, in verifica video. La partita si è fermata per qualche secondo, ma il VAR non ha dato indicazioni e Kuipers ha fatto riprendere il gioco con la rimessa laterale. Il replay ha confermato che Kurzawa aveva toccato con la coscia, non con la mano.

Gianni Infantino Presidente Fifa presente a Bari ha commentato: “Si è fatta la storia del . Gli hanno verificato, analizzando da 4 angoni diverse la situazione. Faremo esperimenti, non si riusciranno a risolvere i problemi, ma nelle situazioni-chiave vogliamo aiue l’arbitro. Il debutto è stato in Italia, perché l’Italia si è detta entusiasta e favorevole”

.