ULTIM'ORA

L’Inter resta lassù, Spalletti maschera i problemi.

C_29_fotogallery_1019420__ImageGallery__imageGalleryItem_11_image

di Nina Madonna - Ancora Inter, ancora -Perisic. Terza vittoria su tre per l’Inter che batte la Spal 2-0 e continua la propria marcia a punteggio pieno in campionato. Davanti a una cornice di pubblico da grandi occasioni i nerazzurri vanno in vantaggio nel primo tempo su rigore con : il penalty è stato assegnato grazie al VAR, dopo che l’ Gavillucci aveva inizialmente fischiato punizione dal limite. Poi il raddoppio nel finale con Perisic.

VOTI DECISIVI
Perisic 7. Come festeggiare al meglio il . Il è abbagliante per potenza e precisione. Ma una volta di più strappa un sacco di applausi con i ripiegamenti profondi difensivi, fatti di corsa e buona volontà.
Skriniar 7. (a proposito, voto 10 ai quasi 60mila presenti, alle 12.30 e con la pioggia) già se lo coccola ad ogni intervento. Stile suo, ma che efficacia. E poi sfonda la traversa con un tiro che ha ricordato un famoso di sinistro di Adriano contro il Palermo.
Brozovic 5,5. Entra nella sua versione peggiore, quella svagata e imprecisa che fa innervosire allenatore e si. se lo ricorderà, rischia di perdere posizioni importanti nelle gerarchie del centrocampo.

Gomis 6,5. Bravissimo a volare su Candreva, ottimo tra i pali a dire no a . Si arrende incolpevolmente a e Perisic.
Mora 6,5. Lotta come un disperato, e da ammonito rischia almeno due volte il secondo giallo che non arriva. Instancabile, va anche all’assalto.
Paloschi 6. Due guizzi: una girata velenosa in area che spaventa Handanovic, ma soprat l’occasione nel finale di primo tempo. Sbaglia malamente, pressato. Poi si spegne.

TABELLINO INTER-SPAL 2-0
INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; D’Ambrosio 7, Miranda 6, Skriniar 7, Dalbert 6; Gagliardini 6,5, 6 (32′ st Vecino 6); Candreva 6,5, Joao Mario 6 (20′ st Brozovic 5,5), Perisic 7; 6,5.
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Karamoh, Eder, Nagatomo, Vanheusden, Pinamonti.
Allenatore: 6,5

SPAL (3-5-2): Gomis 6,5; Vaisanen 5,5, Vicari 5, Salamon 5,5; Lazzari 6,5, Schiatella 6, Viviani 5,5 (40′ st Bonazzoli sv), Mora 6,5 (32′ st Grassi sv), Costa 5,5; Paloschi 6 (20′ st Antenucci 5,5), Borriello 5,5.
A disposizione: Poluzzi, Marchegiani, Cremonesi, Bellemo, Konate, Mattiello, Schiavon, Vitale, Felipe.
Allenatore: Semplici 6

: Gavillucci
Marcatori: 27′ (R), 42′ st Perisic

Ammoniti: Vicari, D’Ambrosio, Mora, Gagliardini