ULTIM'ORA

L’Inter ci disonora: De Boer che fai?

icardi.inter.delusione.2016.20171.750x450

di Nina Madonna - Seconda di e seconda guraccia Inter: 3-1 dallo Sparta Praga. I nerazzurri non vedono palla per 45′ in balia degli avversari, Felipe Melo da cacciare.

8 RISERVE. A parole, Frank de Boer denisce importante la competizione per il prestigio e gli incassi ma schiera troppe riserve: fuori Perisic, , Medel, Miranda e Ansaldi per scelta tecnica, oltre i quattro fuori lista tra cui Joao Mario, e Brozovic e Santon, lasciati a casa.

COME MANCIO. Praga dimostra che Frank de Boer conta su 13 uomini di afdamento. Come diceva . L’Inter ha panchina lunga, ma senza qualità. Palacio è un ex, Ranocchia va venduto, Felipe Melo ridicolo…
Difcile commene Eder: a de Boer piace, ma non segna più.
Come diceva Mancio l’Inter non ha una rosa per 3 competizioni.

CINESE. Ma ciò non può essere una scusante per Frank de Boer. Anche lo Sparta Praga mancava di 5 titolari e vive un periodo difcile. Holoubek David ha giocato con molti ’95 e ’96 e nel nale è entrato perno un ’97.
Insomma, la sensazione è che l’Inter disonori l’!
Domenica sera c’è la , ma dopo una batosta simile?
I , poi come la prenderanno? Il loro progetto di sviluppo passa per l’ queste guracce li stizzisce.