ULTIM'ORA

‘Leggenda e passione’, Ferrari fa 70 anni!

871ba6bfbcd285ae05b704cc106d08e2

di Rosa Della Morte - È possibile celebrare un brand tanto grande come la ? Tutto accade nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 quando, ancora una volta, Maranello e Fiorano saranno calamite di appassionati, propriei, e clienti da tutto il mondo.

Il Cavallino rampante taglia, infatti, il traguardo dei settant’anni e il sarà da , non potree essere altrimenti.

Partiamo dall’impresa più suggestiva. Sabato nel circuito di Fiorano confluiranno, in un’unica parata, 500 bolidi partiti da diverse città europee (Francoforte, Londra, Praga e , solo per cine alcune). I collezionisti al volante delle Rosse in questione si sono dati appuntamento venerdì 8 a Milano, per raggiungere domani, appunto, lo speciale e decisamente simbolico circuito emiliano. Modena città sarà ovviamente a sua volta cuore pulsante della ricorrenza: si potranno incontrare, sempre sabato, esemplari unici davanti alla struttura del Museo Enzo , che si trova a ridosso del centro storico, oppure davanti a Palazzo ducale, sede dell’Accademia milie. Spazio poi ai record: come è stato annunciato sul sito web della casa automobilistica di Maranello, difatti, sarà messo all’asta un esemplare unico di La Aperta (spider che fa parte di una serie speciale e itata dedicata proprio al settantesimo anniversario della fondazione dell’azienda); fondi saranno destinati all’associazione ‘Save the Children’.

L’iniziativa, ‘Leggenda e passione’, è organizzata in collaborazione con RM Sotheby’s e si terrà lo stesso giorno sul circuito di Fiorano: è destinata a divene l’asta monomarca di auto da collezione più importante della storia. In serata, ancora, riflettori accesi sempre sul circuito di proprietà della scuderia . È in programma ‘ Settanta’, spettacolo riservato agli ospiti dell’evento, molti , che ripercorrerà i settant’anni, dall’inizio fino all’epoca più recente. L’avvenimento sarà trasmesso su Rai1 a partire dalle 23 e 30, in differita. La due giorni dedicata a clienti e sti di tutto il mondo porta, quindi, anche a domenica, il 10 settembre, quando oltre 120 capolavori automobilistici usciti dagli stabienti di Maranello dal 1947 ad oggi saranno protagonisti nel concorso d’eleganza. Bolidi che passeranno attraverso la valutazione di una giuria presieduta da Ed Gilbertson, giudice capo onorario della manifestazione: si tratta delle stesse automobili che sabato sfileranno a Modena città.