ULTIM'ORA

‘Leccato’ Sarri, Adl le spara su CasaNa, Stadio, Champions!

delaurentiis-giovani-imprenditori-edili

di Paolo Paoletti - “Aspetto risposte per 100 ettari per realizzare ‘Casa Napoli’”.
Lo ha detto Aurelio De Laurentis, patron del Napoli, venuto al 19esimo convegno dei Giovani imprenditori edili Ance, in città.
“Cercherò di costruire uno o che sarà un gioiello – ha affermato – di 30mila posti non con sediolini, vengo dal e credo che si dea stare comodi. Con schermi alti 150 metri per la così ci divertiremo”.
“E con un terreno di gioco che possa slittare verso esterno e far venir fuori una piattaforma per i concerti”.

Sogno impossibile? Proposta folle?

De Laurentis insiste con le fesserie… “Abolire la League per creare un europeo con le 20 migliori squadre”.

Idea irrealizzabile. Il cine-presidente del Napoli vorree “un con gare d’andata e ritorno da giocare il mercoledì e il giovedì”.

Il tutto per 38 partite cui andreero sommate altre 38 partite dei campionati nazionali.
A conti fatti una squadra saree costretta a giocare 76 partite in una stagione: assurdità!

La boutade di ADL al 19esimo convegno dei Giovani imprenditori edili Ance, farà ridere tutta !
La League non è in pericolo. Lo è, invece, il futuro del Napoli…

Dichiarazioni assurde anche sul San Paolo. “Quando il Manchester o il Real Madrid vengono qui posso far preparare l una buona cena ma capiscono subito che è tutto fumo negli occhi. Sono andato dal Presidente della Regione Vincenzo De Luca per capire cosa si possa fare riguardo lo o, perché non posso andare a fare la figura del pezzente in . La riforma degli così com’è stata fatta è impraticabile e se dovessi fare uno o nuovo con questa legge mi rifiuterei. Sono andato a lamentarmi da De Luca che ha chiesto una nuova riunione del Comitato con il , Latella e al quale sarò presente anch’io”.