ULTIM'ORA

Le stelle di Abu Dhabi: il grande golf conquista gli Emirati!

a3269bc9b35a7771540562b8dc931615

Parata di stelle ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, dove dal 18 al 21 gennaio andrà in scena l’HSBC hip, torneo inserito nel circuito dell’European Tour. Sul percorso dell’Abu Dhabi f (par 72) un eld davvero straordinario. Composto dall’attuale numero uno al mondo, Dustin Johnson, e ancora dal campione di Rio 2016, Justin Rose, e dal campione uscente Tommy Fleetwood, vincitore della Race To Dubai 2017. Ma a scendere sul green anche altri pezzi da novanta come Rory McIlroy, Paul Casey, Matt Kuchar, Tyrrell Hatton e R Cabrera Bello. Nel mezzo un poker no composto da Edoardo Molinari, Renato Paratore, Nino Bertasio e Matteo Manassero. In un torneo che lo scorso anno ha visto trionfare al fotonish Fleetwood davanti a Johnson. L’inglese nella passata stagione ha chiuso in 271 (-17) con una sola lunghezza di vantaggio sull’americano, che dopo aver dominato il Sentry Tournament (primo evento del 2018 sul PGA Tour) proverà a vincere e a convincere anche sul circuito europeo. E’ lui il grande favorito alla nale. Alle Hawaii il 33enne di Columbia (Carolina del Sud) ha impressionato per classe e forma sica. Nemmeno l’ottimo Jon Rahm (che ha chiuso al 2/o posto, distante 8 colpi) è riuscito a tenergli testa. Ad Abu Dhabi lo spettacolo sarà assicurato. In campo, tra gli altri, ci sarà anche la leggenda Ernie Els e il campione tedesco Martin Kaymer. Con la compagine azzurra che proverà a far la voce grossa in un trofeo dal livello tecnico altissimo.