ULTIM'ORA

BB mission impossible: 250 mln per il 30% del Milan. C’è Lim?

MOSTRA DI MICHAL HELFMAN - CON BLACKBERRY L ARTE DIVENTA MOBILE

di Nina Madonna - Appena finito di dire che il non si vende, BB è in partenza a caccia di soci. E’ urgente pagare tutti i debiti che ammontano a 220 milioni che Fininvest non può più garantire. Ed altrettanto fare provvista per il di Seedorf.
L’11 aprile s’attende la svolta storica, quando rientrerà dal viaggio in Medio Oriente.
Con il nuovo direttore marketing Jaap Kalma e il direttore vendite Mauro Tavola l’AD dal 6 aprile è in missione: nuova partner in proprietà e nuovo sponsor!

Gazprom si è defilato, Fininvest non ne ha più…fissato il prezzo per il 30% del : 250 milioni di euro, una .
Trenta in più dei debiti e quasi la stessa cifra che deve dare a Moratti per il 70% dell’.

Mission Impossible, ecco perchè Galliani è tanto melenzo con la giovane Barbarella. BB con Jaap Kalma negli Emirati Arabi dovrà rinnovare col main sponsor Fly Emirates in scadenza nel 2015 e cerca di un alleato anche sul nuovo o di proprietà.

Il Corriere della Sera fa il nome di Peter Lim: 61 anni, secondo Forbes è l’ottava persona più ricca di Singapore 655° al mondo con un tesoro di 2,4 miliardi di dollari.

Sabato sera era a con Jorge Mendes, manager di grido e di Mou, il quale ha parlato con Adriano Galliani di Fabio Coentrao del Real Madrid.
Lim cerca il , prima Liverpool ora Valencia, ha sondato l’acquisto di quote rossonere.

Prima tappa a Dubai per Fly Emirates: chiederà più dei 12 milioni di euro oltre premi garantiti ancora 1 anno, nonostante il campionato disastroso.
Seconda tappa Abu Dhabi dove il ‘Ferrari World’ ha grande successo nonostante le delusioni a catena della rossa.

La diffusione del brand nel mondo, cerca corner che ricalchino le caratteristiche della sede: megastore con ristorante e museo, sponsor per ello, partnership sul nuovo o cedendo il 20-30% della proprietà .

Tra qualche settimana BB presenterà un prestigioso sponsor giapponese, da re al e a o, città della moda e del successo!
certo non quello rossonero…